Tutto deciso, addio Sanchez: colpo sudamericano in Serie A per sostituirlo

Il 5-0 contro la Salernitana non ha oscurato del tutto i problemi offensivi dell’Inter di questo 2022. Sotto accusa non solo Simone Inzaghi, ma anche gli attaccanti. Marotta sta pensando ad un rinnovamento parziale del reparto avanzato. Sanchez è ormai ai saluti.

Il netto successo dell’Inter in casa contro la Salernitana non cambia le strategie di mercato della società, pronta a cambiare molto del reparto offensivo in vista della prossima stagione. Il cileno è ai saluti e per sostituirlo è pronto un bomber della Serie A.

Inter
© LaPresse

Sanchez, dalla Supercoppa al nulla

A pochi secondi dai calci di rigore Alexis Sanchez ha risolto la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. Il gol aveva tutte le sembianze di un episodio favorevole in grado di cambiare totalmente il destino e la stagione di Alexis Sanchez. Così, però, non è stato. L’ex attaccante non ha mai colpito in Serie dopo il 17 Dicembre 2021, quando l’attaccante realizzò il suo ultimo gol. Un momento difficile che porterà la società a non confermarlo per la prossima stagione con l’ex Manchester United pronto a trovare una nuova sistemazione.

Inter, Marotta fa sul serio: Simeone all’Inter

Le difficoltà offensive dell’Inter stanno dando molto su cui riflettere alla dirigenza dell’Inter. L’attacco, infatti, sta segnando molto poco e questo, inevitabilmente, pesa molto sui risultati che la squadra di Simone Inzaghi ha ottenuto nell’ultimo periodo. A Marzo le società di Calcio cominciano a programmare il futuro. La stessa cosa sta avvenendo in casa Inter. La dirigenza sta valutando il da farsi soprattutto sul mercato in uscita. Sanchez, ad esempio, è in scadenza a Giugno 2023. Il rendimento dell’ultimo periodo sta facendo pendere la bilancia verso la cessione del giocatore cileno.

Di un possibile addio di Sanchez era nei piani dell’Inter già a Gennaio, ma la difficoltà di trovare un sostituto non hanno permesso la cessione dell’ex Manchester United. A Giugno, però, i tempi sembrano maturi per un rinnovamento parziale dell’attacco. Si parla molto di Scamacca che è il giocatore che l’Inter sta trattando da diverso tempo con il Sassuolo. A questo, però, potrebbe aggiungersi un altro attaccante. Infatti, Beppe Marotta sta pensando a Giovanni Simeone per dare un ricambio di lusso a Simone Inzaghi. L’argentino, figlio di quel cholo molto amato dai tifosi nerazzurri, a Verona ha trovato nuova linfa e sta vivendo una delle stagioni migliori della sua carriera. Per il figlio dell’allenatore dell’Atletico Madrid quindi si apre la possibilità di giocare con una big per grandi obiettivi.

 

Previous articleAddio Juve, scelta fatta per Dybala: ‘scambio’ argentino in attacco
Next articleWanda Nara, allenamento rovente: il reggiseno è troppo piccolo – FOTO