Inter, tempo scaduto per Perisic: affare in chiusa col sostituto

Calciomercato Inter, Ivan Perisic continua a tentennare per quanto riguarda il suo futuro all’Inter. L’eroe della Supercoppa Italiana non ha ancora deciso cosa fare del suo futuro, ma la società sì ed ha le idee fin troppo chiare su quella fascia

Il patron Zhang e l’amministratore delegato Marotta ci stanno mettendo tutta la buona volonà, ma vedono che dall’altra parte non ci sono abbastanza segnali positivi per poter avviare una trattativa che porti alla firma del rinnovo del contratto. Ed è per questo motivo che i nerazzurri, dopo i vari ripensamenti e “minacce” del croato optano verso altro su quella fascia sinistra e sono pronti a chiudere con il suo sostituto che bene ha fatto in A.

Ivan Perisic © LaPresse

Inter, tempo scaduto per Perisic: si va su altro

Che sia stato un elemento indispensabile per Simone Inzaghi non c’è assolutamente il minimo dubbio. Anzi, molto probabilmente il croato è stato uno dei migliori in questa stagione con la casacca nerazzurra. Con le sue ottime prestazioni è riuscito a regalare al manager piacentino la doppia vittoria in Coppa e Supercoppa, nulla ha potuto in campionato dove a vincere sono stati i “cugini” rossoneri. Ivan Perisic si appresta a lasciare non solamente Milano, ma a quanto pare l’Italia. Su di lui gli occhi di alcune squadre della Premier League pronte ad assicurarsi il suo cartellino a parametro zero. Nonostante l’età avanzata può garantire ancora giocate di livello ancora per un altro paio di anni. Dopo le parole rilasciate alla fine della partita vinta contro la Juventus in Supercoppa ha lanciato più di un allarme sul suo contratto. La società, però, non si è tirata indietro ma vede da parte sua insicurezza ed altro. Zhang e Marotta non hanno intenzione di perdere altro tempo e sono pronti a virare su un altro obiettivo.

Inter, sulla fascia sinistra è pronto Hickey

Aaron Hickey © LaPresse

L’Inter vuole puntare su un calciatore che conosca bene il campionato di Serie A e che non debba inserirsi con difficoltà. Si pesca in alcuni club, ma pare che oramai la scelta sia ricaduta proprio su Aaron Hickey. Il laterale scozzese ha fatto le fortune del Bologna e di Mihajlovic. Il classe 2002 si è confermato un ottimo assist-man (e si è tolto anche la soddisfazione di finire sul tabellino dei marcatori in più di una occasione). I felsinei lo sano bene e sono anche disposti a cederlo, ma in cambio almeno di 25 milioni di euro, altrimenti non se ne farà niente.

Previous articleErjona Sulejmani, bikini troppo corto e lato A in fuorigioco
Next articleWanda Nara, sotto al Colosseo è bollente: Roma a bocca aperta