Inter, Marotta ha le idee chiare per il dopo Dumfries

L’Inter è pronta per rituffarsi nel campionato. Simone Inzaghi ha le idee molto chiare anche alla luce delle amichevoli disputate. Chi è dello stesso avviso è Beppe Marotta. L’amministratore delegato, infatti, ha già in mente diversi scenari in caso di addio di Dumfries.

Il countdown è ormai agli sgoccioli. Manca sempre meno al nuovo anno e, quindi, alla ripresa del campionato. La Serie A sta per ripartire e l’Inter è pronta a riprendere il proprio cammino. Simone Inzaghi ha messo, praticamente, sotto torchio si suoi uomini.

Inter
Marotta ©Lapresse

Infatti, ha lavorato molto duramente in questo mese nel quale è stata richiamata la preparazione atletica in vista della seconda parte della stagione. Un lavoro molto duro ed intenso, un modo per mettere in chiaro le cose, ovvero, che nel 2023 si dovrà fare molto di più di quanto visto nell’ultima parte del 2022. Simone Inzaghi ha impostato una tabella di lavoro molto intensa nella quale è stato coinvolto anche Romelu Lukaku. Il centravanti belga, grande assente della prima parte della stagione, con sole 6 gare all’attivo tra Serie A e Champions, al rientro dagli impegni mondiali con il suo Belgio è sembrato desideroso di lavorare in maniera intensa anche per mettersi alle spalle non solo la cocente delusione del Mondiale, ma anche un 2022 tutt’altro che positivo.

Inter, ottime risposte dalle amichevoli

Le amichevoli hanno segnalato un’Inter in palla e la stessa cosa si può dire proprio del centravanti nerazzurro che ha ritrovato anche la via del gol. Se le premesse sono queste, Inzaghi può dormire sonni tranquilli, perchè il recupero di Lukaku va ad arricchire un reparto offensivo che comprende sia Lautaro Martinez, al rientro a Milano dopo il successo ottenuto con la sua Argentina al Mondiale, sia di Edin Dzeko. Il “cigno di Sarajevo, infatti, risponde sempre presente ogni qual volta è chiamato in causa. L’ha fatto anche nell’amichevole che l’Inter ha vinto con il Sassuolo 1-0 grazie, proprio, al gol dell’ex Roma.

Inter, Marotta è pronto: tre alternative in caso di addio di Dumfries

Ad ogni modo, a lavare duro non c’è solo Simone Inzaghi, ma anche Beppe Marotta. L’amministratore delegato nerazzurro, infatti, sta lavorando in vista del mercato di Gennaio e sta cominciando a programmare quanto occorre fare per il futuro in vista, cioè, della sessione di mercato di Giugno. Al momento il nome caldo in casa Inter è quello di Denzel Dumfries. Il laterale olandese è molto apprezzato da diverse squadre. L’Inter proverà a resistere agli assalti, ma innanzi ad un’offerta importante potrebbe anche prendere in considerazione l’idea di una cessione. Dovesse presentarsi questa opportunità, Marotta, ha già in mente tre alternative. Come riportato dal portale spagnolo “fichajes.com”, infatti, l’amministratore delegato nerazzurro sta seguendo Buchanan, Emerson Royal e Singo.

Previous articleTegola Inter, tifosi con le mani tra i capelli: salta due partite
Next articleEmily Ratajkowski, perizoma “incastrato”: visione da bollino rosso