“Il Milan lo segue”: annuncio che manda in tripudio i tifosi

Il Milan sarebbe sulle tracce di un calciatore che ha brillato durante la Coppa del Mondo in Qatar e arriva l’annuncio che chiarisce i dettagli: “Lo stanno seguendo”. 

Origi infortunato, Giroud reduce da una lunga esperienza con la Francia e in generale molti calciatori acciaccati nel reparto offensivo. Pioli attende, ma a breve dovrà riprendere la rincorsa al Napoli e mettersi in marcia anche in Europa.

Calciomercato Milan, le scelte di Pioli
Stefano Pioli potrebbe chiedere un attaccante © LaPresse

Il tecnico sa bene che in attacco avrà problemi nella gestione dei pochi calciatori al momento a disposizione, e anche il club starebbe provando a capire se ci sia o meno la possibilità di garantirgli qualche rinforzo. Gennaio può regalare spesso occasioni importanti, ma anche consentire ai club di bruciare la concorrenza di altre squadre trovando l’uomo giusto per completare al meglio la stagione a cifre non esorbitanti.

La caccia all’attaccante del Milan si è chiaramente arricchita di nuovi nomi durante la manifestazione in Qatar. I profili visionati sono molti, e uno su tutti avrebbe conquistato Maldini e Massara, grazie ad una lunga serie di caratteristiche che spesso gli uomini di mercato rossoneri cercano. Giovane, con grandi margini di miglioramento e soprattutto ad un prezzo non esorbitante. Queste caratteristiche portano ad un nome, e in diretta su TvPlay arriva la conferma che il Milan sarebbe davvero sulle tracce di un calciatore che in Qatar ha brillato.

“Kolo Muani interessa al Milan, ecco cosa può succedere”

kolo muani
Randal Kolo Muani festeggia dopo un gol con la nazionale francese (LaPresse)

In una lunga intervista su TvPlay, il giornalista di Repubblica, Enrico De Lellis, ha parlato di mercato, e si è soffermato in particolare sulle mosse del Milan a gennaio e poi in estete. Alla domanda sul possibile innesto di un attaccante, la risposta è stata chiara, e avvalora le voci sull’interessamento dei rossoneri per Randal Kolo Muani. 

“Il Milan lo segue da tempo – ha ammesso De Lellis -, direi anche un po’ di nascosto. Piace tanto a Massara che è sulle tracce di questo calciatore da almeno 3 anni”. Nella trattativa però potrebbero esserci alcuni ostacoli. In primo luogo il prezzo, lievitato inevitabilmente e notevolmente durante la kermesse mondiale in Qatar. “Serve una cifra fra i 30 e i 40 milioni – ha rivelato De Lellis –, ma soprattutto l’Eintracht non ha intenzione di venderlo a tutti i costi e potrebbe attendere con la speranza di far lievitare il prezzo”. Con questo scenario la trattativa sembrerebbe chiusa, ma De Lellis spiega che non è cosi.

“Al Milan serve un attaccante e posso dire che nella corsa al calciatore i rossoneri ci sono. Magari non da subito ma attendendo giugno. Potrebbe essere pianificata una trattativa per arrivare in estate e provare a chiudere il colpo”. 

Previous articleMelissa Satta, Natale piccante: a Sky tutti in crisi per le sue gambe
Next articleBrivido Inter: Ancelotti lo porta via