Caos totale al Manchester City, ‘cacciato’ Guardiola: sostituto già scelto

È stata una delle semifinali più incredibili degli ultimi 20 anni quella tra Real Madrid e Manchester City che ha rubato l’occhio tra andata e ritorno in queste settimane. Due sfide spettacolari e culminate con l’epilogo più inaspettato. 

Si ferma ancora la corsa alla Champions League di Pep Guardiola che ha incrociato sul suo cammino il Real Madrid di Carlo Ancelotti. Doppia sfida senza esclusione di colpi che ha evidenziato il gioco spettacolare del Manchester City, ma anche la maggiore esperienza nei momenti decisivi di Benzema e soci.

Guardiola out: via dal City
Pep Guardiola © LaPresse

Manchester City ancora fuori dalla Champions League: Guardiola si ferma ancora

Di recente abbiamo assistito alle semifinali di Champions più incredibili ed imprevedibili degli ultimi anni. Si tratta del doppio confronto tra Manchester City e Real Madrid, culminato col passaggio del turno ai supplementari della squadra allenata da Carlo Ancelotti. 4-3 per la truppa di Guardiola all’andata con un dominio netto dal punto di vista del gioco interrotto solamente dalle magie degli scatenati Vinicius e Benzema. Nella sfida di ritorno al Bernabeu invece, al netto di una partita più equilibrata, il City sembrava essere riuscito a chiudere la questione con una rete di Mahrez nella ripresa.

Le mosse di Ancelotti ed uno scatenato Rodrygo hanno però portato la gara ai supplementari cambiandone completamente l’inerzia grazie a due reti in rapida successione messe a referto dal 90′ in poi. A Benzema su rigore poi il compito di chiudere i conti. Ancelotti andrà quindi a giocare la sua quinta finale in carriera, mentre per Guardiola resta ancora l’amaro in bocca per l’ennesima eliminazione col Manchester City.

Il Real Madrid blocca Guardiola e c’è chi chiede l’esonero

Guardiola out: via dal City
Pep Guardiola © LaPresse

Nonostante un gioco di livello eccelso e i tantissimi soldi spesi in queste stagioni sul mercato, Guardiola non è riuscito ancora a portare a casa la Champions dal dopo Barcellona. Un flop europeo che ha portato anche i tifosi a scatenarsi su Twitter chiedendone l’addio con l’hashtag #Guardiolaout:

C’è anche chi prova a prevedere il futuro con esonero di Guardiola ed innesto di Zidane:

Previous articleSara Croce, trasparenze e balconcino in bella vista: “Tanta roba”
Next articleChiara Nasti e sua sorella Angela, accoppiata esplosiva in costume