Futuro Ibrahimovic, l’indizio toglie i dubbi: la scelta è fatta

Con l’imminente termine dell’ennesima stagione, si fa sempre più vicino anche l’addio al calcio giocato di Zlatan Ibrahimovic: l’ultima scelta dello svedese toglie ogni dubbio riguardante il suo futuro.

Prosegue a pieno ritmo la corsa scudetto per il Milan, che ora, dopo l’ennesima vittoria in campionato contro l’Atalanta, è chiamato a compiere l’ultimo fondamentale step in casa del Sassuolo, dove sarà necessario conquistare almeno un punto per avere la matematica certezza del trionfo finale. Tra i protagonisti principali di questa grande stagione condotta magistralmente dal Diavolo non possiamo però citare la leggenda del calcio Zlatan Ibrahimovic.

Calciomercato Milan futuro Ibrahimovic dirigenza ritiro Svezia
Zlatan Ibrahimovic © LaPresse

Infatti il fuoriclasse svedese in questa annata è stato continuamente tenuto fermo ai box dagli infortuni. Stop che gli hanno consentito di scendere in campo appena 26 volte, con Stefano Pioli che con successo, come in occasione del match vinto in extremis contro la Lazio, sta utilizzando il classe ’81 con il contagocce. Una gestione aumentata in queste ultime partite per evitare altri guai fisici. Inoltre il centravanti, che a giugno andrà in scadenza di contratto con il Milan,  pare aver già preso una scelta precisa riguardante il proprio futuro.

Calciomercato Milan, Ibrahimovic ha fatto la sua scelta: tifosi rossoneri gelati

Calciomercato Milan futuro Ibrahimovic dirigenza ritiro Svezia
© LaPresse

Nonostante i 40 anni suonati sul groppone Zlatan Ibrahimovic non ha mai demorso, rimanendo, tolta la breve parentesi di successo in MLS, sempre ai vertici del calcio europeo per l’intera carriera da calciatore, che però ora pare sempre più vicina al tramonto. Questo fatidico addio potrebbe addirittura arrivare proprio in questa estate. Ad avvalorare questa ipotesi sarebbero proprio le notizie che stanno giungendo dalla Svezia.

Infatti, secondo quanto ripreso anche da Gazzetta.it, l’attaccante ha deciso che non prenderà parte alle quattro partite di Nations League di metà giugno della nazionale scandinava. Svezia a cui probabilmente questa volta dirà addio per sempre. Nonostante il desiderio di Ibra di aiutare la Svezia in queste sfide, il classe ’81 è stato costretto a dare forfait proprio per i frequenti problemi al ginocchio sinistro, che si starebbero complicando non poco in quest’ultimo periodo.

Questo sarebbe anche un importante segnale per il futuro calcistico di Ibrahimovic. Infatti, visto anche il suo contratto con il Milan in scadenza, a giugno lo svedese potrebbe dare l’addio definitivo al calcio giocato. Un saluto che potrebbe arrivare magari nel migliore dei modi, vincendo l’ennesimo, e questa volta a dir poco clamoroso, scudetto in carriera. Il centravanti che potrebbe però decidere di rimanere a Milanello per ricoprire un importante ruolo all’interno della dirigenza rossonera.

Previous articleSabrina Salerno, bikini leopardato che non riesce a contenere il lato A
Next articleMelissa Satta, schiena scoperta: sguardo sensuale