Futuro Allegri, il tecnico ha scelto

Intervenuto ieri sera alla trasmissione calcistica Il Club, Massimiliano Allegri ha parlato di passato, di presente e di futuro. Il tecnico toscano ha dichiarato di esser pronto a tornare il prossimo giugno e di aver, anni fa, rifiutato il Real Madrid per rimanere alla Juventus.

allegri
© Getty Images

Proprio nel giorno in cui la Juventus subisce la sconfitta forse più umiliante e dura di questa stagione, e della storia recente bianconera, dicendo addio alle già poche speranze scudetto, Massimiliano Allegri è tornato in televisione. Ieri sera l’ex tecnico di Juve, Milan e Cagliari è stato ospite negli studi di Sky Sport alla trasmissione Il Club e, incalzato dalle domande di Fabio Caressa e dei suoi compagni, ha svelato qualche aneddoto sia sul passato che intenzioni per il futuro.

Allegri ha ammesso di aver rifiutato, anni fa, la panchina del Real Madrid per rimanere alla Juventus, in quello che sarebbe stato poi il suo ultimo anno in bianconero. Riguardo il futuro Acciughina poi ha rivelato di esser pronto a tornare in pista già a giugno, ma dove potrebbe andare?

Leggi anche–> Juve, clamoroso ko con il Benevento 

Futuro Allegri, dove può andare: le destinazioni possibili

Futuro Allegri Napoli Chelsea
Massimiliano Allegri, tecnico in attesa di una chiamata /
© Getty Images

Allegri ha fatto la sua mossa, annunciando a tutti di esser pronto a tornare in pista dopo due anni di “relax“. Ma da quale panchina potrebbe ripartire? Per lui si parla di Juventus, con il futuro di Pirlo che nonostante le rassicurazioni di Paratici rimane in bilico. Occhio però anche alle ipotesi Roma e Real Madrid.

Fonseca non ha mai convinto pienamente Friedkin, tanto che gli americano da tempo corteggiano Max. In caso di fallimento del portoghese all’Olimpico non è escluso un nuovo assalto al tecnico livornese. Attenzione al Real Madrid: se Zidane (come sembra) dovesse lasciare a fine stagione Allegri potrebbe essere il primo nome della lista di Perez.

Previous articleNapoli, cambia ancora la situazione di Gattuso
Next articleJuventus-Benevento 0-1, lo sfottò dell’ex: “Godo”