Formula 1, clamoroso Ferrari: niente Mondiale

La Formula 1 potrebbe perdere la Ferrari. L’addio del Cavallino potrebbe avvenire nel giro di poco tempo. Tutto sarebbe legato ad un mancato accordo sulle nuove power unit. I tifosi sono preoccupati.

Il campionato di Formula 1 è finito da oltre due mesi, ma, comunque, fa ancora tanto parlare di sè. La Ferrari si è mostrata “tonica”, ma questo non è bastato a riportare il titolo iridato a Maranello.

Ferrari
Ferrari ©Lapresse

Il successo di Max Verstappen, secondo consecutivo per il pilota olandese, ha posto “Super Max” nella storia della massima competizione motoristica. Il giovane talento non è più una sorpresa. La giovane età, 25 anni lo scorso 30 settembre, pone Verstappen nella condizione di poter sognare di avere una carriera molto prolifica. Sono diversi, in questo senso, i segnali che Verstappen ha regalato agli appassionati di Formula 1 in questi anni, sin dagli esordi. Nel Maggio 2016, ad esempio, passa dalla Toro Rosso alla Red Bull. Il passaggio si rivela tutt’altro che traumatico. Il 5 Maggio, infatti, arriva la prima vittoria in Formula 1 per il poco più che diciannovenne Verstappen. Il successo gli consente di proseguire la stagione con la scuderia austriaca e, poi, successivamente, tutta la carriera sino ad oggi.

Formula 1, l’anno della conferma di Verstappen e del ritorno della Ferrari

Il 2021 si è rivelato, poi, l’anno della consacrazione. La vittoria del primo titolo mondiale ai danni del “cannibale” Lewis Hamilton non è arrivata senza strascichi. Il penultimo campionato di Formula 1, infatti, non è stato avaro di “veleni”, soprattutto per come si è svolto l’atto conclusivo del torneo. La gara di Yas Marina, segnata da una controversa gestione del direttore di gara Miachel Masi che ha scatenato diverse polemiche e che ha portato la Mercedes a presentare diversi ricorsi, mai accolti. Più tranquillo, invece, il 2022. Un anno che, non solo ha visto trionfare Verstappen per il secondo anno consecutivo, ma anche una Ferrari tornata ad essere molto competitiva. I tifosi sperano che quanto visto nell’annata appena conclusa possa auspicare ad un 2023 foriero di cose molto positive.

Formula 1, clamorosa decisione: niente Ferrari nel 2026

La Ferrari sta lavorando al futuro prossimo. La scuderia, infatti, è già all’opera per assemblare la vettura e affinare gli ultimi dettagli. In quel di Maranello, infatti, si sta lavorando molto alacremente in vista della presentazione, fissata il prossimo 14 febbraio, della nuova macchina che prenderà parte al prossimo Mondiale. La partecipazione della Ferrari al campionato di Formula 1 non è messa in dubbio.

I tifosi, invece, tremano per quanto riguarda quello che sta emergendo in queste ore riguardante il 2026. Sembra, infatti, molto in dubbio la presenza della Scuderia di Maranello nel Mondiale che prenderà il via tra tre anni. Tutto sarebbe legato alla mancata presenza della Ferrari ad una riunione dello scorso 15 dicembre a cui hanno preso parte tutte le altre scuderie del circus e in cui si è discusso delle nuove power unit. A quanto sembra, tutti sono d’accordo sul nuovo progetto, esclusa la Ferrari che, quindi, potrebbe dire addio alla Formula 1.

Previous articleRoma, arriva il gioiello della Serie A: Mourinho accontentato
Next articleLaura Cremaschi, inizio 2023 bollente: la visione da dietro è piccante