Ora basta, è finita con la Juve: tradimento totale in Serie A

La campagna rinnovi della Juventus procede dopo l’annuncio sull’addio di Paulo Dybala. L’argentino non è però l’unico big che potrebbe salutare al termine di questa stagione. Il rischio è alto e il ‘tradimento’ è gradito. 

La Juventus tra campo e mercato lavora anche sui rinnovi contrattuali, che restano argomento caldo ed all’ordine del giorno. Dopo Paulo Dybala almeno un altro calciatore di Allegri rischia di dire addio a scadenza contrattuale con una big di Serie A in agguato.

"Bernardeschi lo vedrei bene al Milan"
Massimiliano Allegri © LaPresse

Calciomercato Juventus, complicato il rinnovo di Bernardeschi: c’è distanza e rischia l’addio

Non basta la recente esperienza con Paulo Dybala. La Juventus lavora continuamente anche in sede di calciomercato, con la dirigenza impelagata nella questione relativa ai rinnovi contrattuali, sempre ostici da mettere in piedi e che rischiano di far ritrovare ulteriori sorprese. L’argentino è il primo big ad andar via dopo le conferme ufficiali dei giorni scorsi, ma potrebbe anche non essere l’ultimo. A parte lui ci sono altri 4 calciatori in scadenza a giugno 2022.

Perin e De Sciglio potrebbero restare ancora in bianconero, mentre Cuadrado ha una situazione a parte vista l’opzione di rinnovo già presente all’interno dell’attuale accordo. Chi rischia concretamente di salutare è Federico Bernardeschi che non sembra intenzionato a ridimensionare il proprio alto ingaggio da circa 4 milioni di euro. La Juve gradirebbe andare al ribasso e senza un’intesa la separazione in estate sarebbe naturale conseguenza.

Calciomercato Juventus, senza firma Bernardeschi può finire al Milan: “Lo vedrei bene”

"Bernardeschi lo vedrei bene al Milan"
Federico Bernardeschi ©LaPresse

Un addio quello eventuale di Bernardeschi che non allarma più di tanto i tifosi della Juventus, che sui social non sembrano particolarmente preoccupati. In caso di addio il Milan potrebbe essere una soluzione ed in molti su Twitter alimentano questa ipotesi a suon di messaggi: “Bernardeschi non rinnova, lo vedrei bene al Milan o alla Roma!“, “tu guarda come il Milan alla fine si va a prendere Bernardeschi a zero questa estate…”, Bernardeschi è una buona riserva per il Milan. Daje Paolino Maldini“, “Prendiamolo noi, Milan“, “Bernardeschi a zero lo prendo ieri”.

E poi diversi tifosi della Juve non particolarmente affranti su Twitter: “E anche Bernardeschi ci saluta. Visto che non accetta riduzioni sull’ ingaggio, giustissimo salutarlo. Mi piace la nuova “cura Arrivabene”, “Se dicessi di essere dispiaciuto per Bernardeschi sarei un bugiardo”, “Giocatore finito”, “Un sogno che diventa realtà”, “Beh non credo abbia dimostrato molto per meritarsi un rinnovo “, “Giocatore da Fiorentina che forse, ad oggi, non giocherebbe nemmeno lì. Inutile continuare ad aspettarlo dopo che ha avuto 5 stagioni per dimostrare il suo potenziale. Brava la società che dopo Dybala fa fuori anche Bernardeschi. A mai più”. 

Previous articleDecisione presa, la Juve è avanti: trovato l’erede di Dybala
Next articleMaldini ha deciso: chiusura a 12 milioni