FIFA 22, Zano sgancia la bomba e annuncia la rivoluzione: fan finalmente accontentati

Il noto streamer di Twitch e GameChanger di EA Sports Zano, annuncia una clamorosa novità per FIFA 22: sarà rivoluzione dopo la richiesta dei fan.

Fifa 22 Gameplay
Immagini tratte dal video di presentazione di FIFA 22 / Youtube Ea SPORTS

Il conto alla rovescia è appena cominciato. Il 1° ottobre 2021, verrà rilasciato ufficialmente FIFA 22, ennesimo capitolo di una delle saghe videoludiche più giocate della storia. EA SPORTS, gaming factory da sempre leader dei games a tema calcistico e che quest’anno ha affidato l’intero progetto FIFA a EA CANADA, è pronta a rivoluzionare il suo classico titolo con alcune novità a dir poco scoppiettanti. Accolte numerose richieste fatte dai fan in questi anni: il gioco sarà ancora più realistico e vicino ad una simulazione calcistica, senza però perdere i suoi connotati che lo hanno reso un’icona per intere generazioni di videogiocatori.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Tutti pazzi per Haaland: offerta anche della Juventus

Per quello che sarà il primo FIFA davvero Next-Gen (cioè sviluppato interamente per le console di nuova generazione nda) ci sono davvero tante novità. Una su tutte la Hypermotion Tech, quella che è stata definita dallo staff di EA come la più grande rivoluzione mai fatta in tema di animazioni.

In FIFA 22 saranno presenti ben 4000 nuovi movimenti, aggiunti a quelli già presenti nei precedenti capitoli. Tutto ciò è stato possibile grazie al lavoro fatto su di un campo di calcio, trasformato in uno studio di capture: ben 22 calciatori sono stati analizzati, studiati durante una vera partita. I loro comportamenti nelle varie situazioni, saranno applicati ed inseriti all’interno del gioco.

Tutto ciò, tra i tanti benefici, potrebbe portare alla clamorosa eliminazione di un noto bug che da sempre i gamer fanno notare.

Zano sgancia la bomba su FIFA 22: “Non accadrà più”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Spadaccini (@zanoxvii)

Ne è assolutamente sicuro Zano, al secolo Cristiano Spadaccini, streamer di riferimento per il mondo di FIFA e GameChanger per EA Sports. Dal prossimo anno, anche grazie all’Hypermotion Tech, non esisterà più il Kick-off glitch (cioè il bug che permetteva ai gamer di andare subito a segno partendo dal calcio d’inizio nda).

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Svolta improvvisa: derby in diretta su Twitch

Secondo me, non ci sarà più il kick-off glitch. E qui serve la clip: questa clip andrà rimessa ad ogni kick-off glitch che prenderò su FIFA 22″.

Battute ironiche a parte, le sensazioni di Zano potrebbero essere corrette: questo nuovo sistema potrebbe impedire che ciò accada. Non è ancora detta l’ultima parola però: FIFA, come sempre, cambierà e si stravolgerà fino al giorno prima dell’uscita ed anche oltre considerate le numerose patch di aggiornamento previste. Non ci resta che attendere per capire se le previsioni dello Zanone nazionale si riveleranno corrette.