Ungheria-Portogallo, voti e highlights

Ungheria-Portogallo, voti e highlights: match inaugurale del girone F di Euro 2020, ecco com’è andata per Cristiano Ronaldo e soci

Ungheria-Portogallo
Ungheria-Portogallo © Getty Images

Esordisce anche il gruppo F di Euro 2020, l’ultimo, il ‘gruppo della morte’, con il match a Budapest tra Ungheria e Portogallo. Scenario da favola con uno stadio pieno, addirittura oltre i 60mila spettatori. I campioni d’Europa in carica spingono per la necessità di fare risultato, prima delle gare con Francia e Germania. Cristiano Ronaldo e compagni però a lungo non sfondano, contro i padroni di casa davvero grintosi e decisi a non mollare nulla. Il più pericoloso è Bruno Fernandes, con CR7 che fatica a carburare. Il portiere ungherese Gulacsi resiste con diversi ottimi interventi, poi nel finale il crollo. Una palla vagante viene concretizzata da Guerreiro, con deviazione, quindi un rigore conquistato da Rafa Silva, già autore dell’assist, viene trasformato da Ronaldo. CR7 poi in pieno recupero dopo una grande azione, ancora su assist di Rafa, scarta il portiere e fa doppietta. Successo preziosissimo in un girone che si annuncia molto duro e tirato, l’Ungheria vede svanire un punto d’oro quando aveva iniziato a crederci.

Ungheria-Portogallo: tabellino, voti e highlights

UNGHERIA-PORTOGALLO 0-3

Marcatore: 84′ Guerreiro, 87′ rig. e 93′ Cristiano Ronaldo

UNGHERIA (3-5-2): Gulacsi 7; Botka 6, Orban 5, At. Szalai 5,5; Lovrencsis 6, Fiola 5,5 (89′ Varga sv), Nagy 6, Kleinheisler 5,5 (78′ Siger sv), Schafer 6 (65′ Nego 6); Ad. Szalai 6,5, Sallai 6 (78′ Schon sv). All. Rossi 5,5

PORTOGALLO: Rui Patricio 6; Semedo 6, Pepe 6, Dias 6, Guerreiro 7; William Carvalho 5,5 (81′ Renato Sanches 6,5), Danilo Pereira 6; Bernardo Silva 6,5 (71′ Rafa Silva 8), Bruno Fernandes 7 (89′ Moutinho sv), Diogo Jota 5,5 (81′ Andre Silva sv); Cristiano Ronaldo 7,5. All. Santos 6,5

Arbitro: Cakir (Turchia)

Ammoniti: Dias (P), Nego (U), Orban (U)

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS