Home Calciomercato Esonero Gattuso, a breve l’ufficialità

Esonero Gattuso, a breve l’ufficialità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05
CONDIVIDI

Il destino di Gennaro Gattuso non è ancora deciso e il tecnico potrebbe evitare l’esonero e restare ancora al Napoli. La cavalcata degli azzurri nell’ultima parte di campionato pare stia convincendo De Laurentis che deciderà a stagione conclusa. L’eventuale qualificazione in Champions avrà un peso determinante

Gattuso-Napoli, ancora tutto da decidere
Gennaro Gattuso, allenatore Napoli © Getty Images

Sembrava tutto deciso e invece per il Napoli non è ancora tempo di ufficializzare l’esonero di Gennaro Gattuso. Una storia cambiata talmente tante volte che è difficile stabilire come andrà a finire. Prima di Natale la bozza di contratto fatta recapitare al tecnico da parte del patron Aurelio De Laurentis. Poi alcune divergenze sullo staff e la situazione precipitata con la sconfitta in Supercoppa Italiana, l’eliminazione dall’Europa e un cammino in campionato altalenante. All’improvviso, però, tutto è cambiato. L’infermeria ha iniziato a svuotarsi a la squadra a inanellare una serie impressionante di risultati utili consecutivi. Adesso gli azzurri sono in piena zona Champions League e rispetto alle altre, hanno il vantaggio di un calendario che non sembra trascendentale. Atalanta 68 e Napoli 66 insieme a Juventus e Milan, senza dimenticare la Lazio che deve recuperare la partita con il Torino. Già ora, per effetto della classifica avulsa, i partenopei avrebbero raggiunto l’obiettivo stagionale, ma c’è di più. Insieme agli orobici, Insigne e compagni sembrano avere una marcia in più rispetto a rossoneri e bianconeri che annaspano.

Leggi anche >>>> Panchina Napoli: nome nuovo in pole per il dopo Gattuso

Leggi anche >>>> Napoli, dietrofront De Laurentiis: si decide su Gattuso

Napoli, cambia tutto: l’esonero di Gattuso non è più così scontato               

Insomma, tutto lascia presagire che alla fine sarà proprio la squadra di Rino Gattuso a centrare la qualificazione in Champions. Probabilmente insieme a quella di Gian Piero Gasperini. Per il resto, tutto da decidere con le compagini di Stefano Pioli, Andrea Pirlo e Simone Inzaghi che potrebbero giocarsi l’ultimo posto a disposizione. Sul fronte Napoli, chiudere bene una stagione sfortunata, potrebbe cambiare il destino dell’allenatore. Secondo i rumors, che circolano insistentemente nelle ultime ore, il presidente napoletano e l’allenatore di Corigliano Calabro, si sono dati appuntamento a giochi fatti. Naturalmente, oltre alla volontà di De Laurentis, bisognerà capire quella di un tecnico che ha sempre dimostrato di avere grande dignità nel prendere le decisioni.