Esonero Allegri, la decisione sembra presa: spunta già il sostituto

La sconfitta con il Benfica potrebbe avere conseguenze per Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano potrebbe essere sollevato dall’incarico nelle prossime ore. La Juventus già pensa al sostituto. Il tutto potrebbe risolversi nell’arco di poco tempo.

Quattro sconfitte in 5 gare di Champions League con eliminazione al primo turno. Questo, di fatto è lo score della Juventus fatto registrare nella massima competizione continentale.

Allegri
©️Lapresse

Massimiliano Allegri ha avuto non poche difficoltà a leggere le sfide. Il risultato è stato che la squadra bianconera non si è dimostrata all’altezza di PSG e Benfica e, soprattutto, è uscita sconfitta dal confronto con il Maccabi Haifa che, tra l’altro, non vinceva una gara di Champions League dal 2002. Un percorso europeo terminato nel peggiore dei modi. La Juventus non “pativa” un’ eliminazione dalla fase a gironi della Champions da 9 anni. L’ultima volta, infatti, è avvenuta nel 2013 quando sulla panchina sedeva Antonio Conte. Questo risultato negativo, però, non è un caso isolato, ma è perfettamente incastonato nel momento attuale della Juventus che neanche in campionato appare brillante. I bianconeri distano 10 lunghezze dalla vetta della graduatoria della Serie A e, soprattutto, non mostra un gioco chiaro. Questa è una delle molte cose che i tifosi imputano a Massimiliano Allegri. L’allenatore pare molto lontano da quello ammirato nel quinquennio 2014-2019, quando la squadra bianconera vinceva in Italia ed era protagonista anche in Europa. Ora quei tempi sono piuttosto lontani e i tifosi sono piuttosto risentiti soprattutto con la società che pare non voler ascoltare le proprie ragioni. Su Twitter da diverso tempo impazza l’hastag “AllegriOut” da diverse settimane ed entra in tendenza in concomitanza delle partite della Juventus.

Esonero Allegri: la società deciderà nelle prossime ore: Montero tranghettatore?

L’eliminazione dalla Champions, però, potrebbe essere il punto di non ritorno. In questi minuti, infatti, Agnelli e tutto lo stato maggiore Juventino stanno parlando per carpire il da farsi. Al momento la posizione di Massimiliano Allegri non sembra essere certa. Anzi, l’allenatore di Livorno è in bilico. Nelle prossime ore, la società potrebbe esprimersi ufficialmente in merito al destino del proprio allenatore. Qualche idea già sembra impazzare. Infatti, sta prendendo sempre più corpo l’idea di un esonero di Allegri ed al suo posto Pablo Montero promosso tecnico della prima squadra. Per Giugno, l’idea è Gallardo, ormai ex tecnico del River.

Previous articleMonica Somma, lo studio è esplosivo: il suo vestito corto lo è di più
Next articleDiletta Leotta, backstage bollente: l’accappatoio si apre sempre di più