Bufera su Allegri, scelto l’erede: “Lui tutta la vita”

Momento nero è dir poco per la Juventus che ha perso anche contro il Maccabi Haifa offrendo una prestazione disastrosa sotto ogni punto di vista. Sul banco degli imputati ci finiscono praticamente tutti: da Allegri, sempre nel mirino della critica, ai calciatori fino a dirigenza e presidente. Intanto c’è chi invoca un nuovo allenatore. 

La Juventus crolla ancora. I bianconeri di Massimiliano Allegri non riescono a rialzarsi dopo il ko contro il Milan a San Siro dello scorso fine settimana, e fanno il bis con medesimo punteggio in trasferta in Champions League sul campo del Maccabi Haifa. Un disastro sotto ogni punto di vista che alimenta critiche e malumori per un’altra annata da dimenticare.

Allegri out: trovato l'erede
Allegri ©LaPresse

La Juventus perde ancora e il baratro non ha fine: Allegri sempre sotto accusa

Il 2-0 in casa del Maccabi Haifa non solo complica ulteriormente la situazione già gravosa di un girone di Champions difficilissimo da superare arrivati a questo punto, ma porta ad ulteriori critiche pesanti su tutto l’ambiente. Gioco e risultati non arrivano, la squadra sembra svuotata e Allegri è sempre nel mirino della critica con una larga fetta di tifosi che vorrebbe l’esonero. Il post partita contro il Maccabi ha portato anche a dichiarazioni forti da parte del presidente Agnelli che ha usato la parola ‘vergogna’ prima però di confermare a ‘Sky Sport’ come lo stesso Allegri non sia in discussione: “Assolutamente. In una situazione come questa non è questione di una persona sola, di un uomo, un giocatore, un dottore, un fisioterapista, un preparatore: in questo momento è una questione di gruppo. Dobbiamo cercare di ripartire, abbiamo 9 partite in 30 giorni: dobbiamo posizionarci bene e sappiamo di avere una seconda parte di stagione che ci dovrà vedere protagonisti”.

Nonostante le difficoltà il presidente prova quindi a distendere gli animi guardando sul lungo periodo ma tra i tifosi serpeggia il pessimismo con le critiche a squadra, allenatore e dirigenza che non si placano.

Calciomercato Juventus, Allegri nel mirino e intanto i tifosi invocano Tuchel

Allegri out: trovato l'erede
Thomas Tuchel © LaPresse

Sono praticamente tutti sotto accusa alla Juventus in virtù di un inizio di stagione disastroso sotto ogni punto di vista. Risultati e gioco sono un’utopia così come il primato in campionato e un passaggio del girone di Champions che si allontana sempre di più. Inevitabile mettere in discussione mediaticamente Allegri con la Juventus che potrebbe guardarsi intorno. Da Benitez a Prandelli passando per Tuchel e Di Francesco: sono tanti i nomi accostati nelle scorse ore ai bianconeri in caso di clamoroso esonero dell’allenatore, comunque difficile.

Tra questi quello che stuzzica maggiormente il tifo juventini, almeno su Twitter, è quello di Thomas Tuchel, esonerato dal Chelsea ma di respiro internazionale:

Previous articleNapoli-Milan, super scambio in vista: gli allenatori danno il loro ok
Next articleEmily Ratajkowski è praticamente nuda: c’è solo il perizoma