Esonero Allegri, la società ha già in mente il sostituto

Si fa sempre più bollente la panchina di Allegri, con la Juventus che avrebbe già individuato il suo sostituto: l’accordo a sorpresa è ad un passo.

Niente da fare per la Juventus, che dopo lo sbiadito pareggio di Firenze e la sconfitta incassata a Parigi, per la terza partita consecutiva non è riuscita a trovare la strada della vittoria. Questa volta la squadra di mister Allegri è inciampata a sorpresa nella Salernitana, che è stata in grado di mettere in forte difficoltà la compagine bianconera sul proprio campo. Ad evitare la clamorosa debacle ci ha pensato un rigore prima sbagliato poi ribadito in rete da Leonardo Bonucci, a cui si è susseguito il gol vittoria di Milik, poi annullato per offside pur non essendoci alcun reale fuorigioco.

Calciomercato Juventus esonero Allegri Pochettino Agnelli accordo
Massimiliano Allegri © LaPresse

Nonostante la partita di fatto pienamente riagguantata dal club piemontese, c’è forte aria di delusione in casa Juventus per la prestazione fornita dalla squadra. Erano infatti ben altre le ambizioni e gli obiettivi maturati durante l’estate dalla Vecchia Signora, visto l’altissimo livello della rosa e il grande calciomercato estivo condotto. Sul banco degli imputati per questi risultati alquanto deludenti vi è anche e soprattutto il tecnico Massimiliano Allegri, che a breve potrebbe clamorosamente lasciare il posto ad un profilo già individuato dalla società.

Calciomercato Juventus, Agnelli prepara il sostituto di Allegri: accordo ad un passo con lo svincolato di lusso

Calciomercato Juventus esonero Allegri Pochettino Agnelli accordo
Andrea Agnelli © LaPresse

Dopo aver affidato la guida della squadra prima a Sarri e poi a Pirlo, la dirigenza della Juventus, terminata la stagione 2020/21, ha deciso di tornare forte sul profilo di Massimiliano Allegri. Ad oggi questa scelta sta però portando ben pochi frutti, guardando prettamente al fronte dei risultati ottenuti e della crescita della squadra. Infatti, dopo la scorsa stagione conclusa con zero trofei, anche questa annata sta prendendo un piglio decisamente negativo per la Juve.

I prossimi match saranno quindi fondamentali per raddrizzare l’annata prima che venga definitivamente compromessa, visti i quattro punti di distanza dalla vetta di Serie A e il primo posto in Champions che dopo appena una giornata pare già un obiettivo a dir poco proibitivo. Se però questo periodo nero dovesse proseguire, la Juventus sarebbe pronta a procedere con la più drastica delle ipotesi, l’esonero di mister Allegri.

A tal proposito, e anche eventualmente in vista della prossima stagione in caso di momentaneo rientro in carreggiata, la dirigenza bianconera starebbe sondando diversi profili per la prossima guida della panchina, con Mauricio Pochettino che ad oggi sarebbe quello maggiormente prediletto. L’allenatore argentino, svincolato dopo l’esonero da parte del PSG, è in attesa di una nuova chiamata, che potrebbe arrivare proprio dalla Juventus, pronta ad offrirgli un corposo contratto. Allegri è ora chiamato a rispondere con i risultati per allontanare l’approdo dell’ex Paris Saint-Germain.

Previous articleElisabetta Canalis, il vestito sale su: gambe infinite
Next articleGiulia De Lellis, il vestito non la contiene: intimo in vista