Disastro Milan, rivoluzione totale: in estate via in cinque

Derby totalmente da dimenticare per il Milan quello giocato martedì sera in Coppa Italia contro l’Inter e perso con un netto 3-0. I rossoneri hanno così salutato la competizione tra le critiche. Diversi calciatori nel mirino. 

Diversi i big nel mirino della critica dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia del Milan per mano dell’Inter. Ora è rimasta la corsa scudetto prima della sessione estiva di calciomercato che dovrebbe portare qualche cambiamento importante.

Disastro Milan: "Via in cinque"
Maldini e Pioli © LaPresse

Delusione Milan contro l’Inter: da dimenticare il derby di Coppa Italia

Serata totalmente da dimenticare quella del Milan contro l’Inter in Coppa Italia. Eliminazione pesantissima quella dei rossoneri, che hanno perso con un netto 3-0 sotto i colpi di un Lautaro Martinez scatenato, prima del gol di chiusura di Gosens. Prestazione, che al netto di una bella reazione soprattutto nella prima metà del secondo tempo, non ha prodotto di giusti dividendi, dando ulteriore consapevolezza ai rivali anche in vista della corsa scudetto arrivata al rush finale.

Milan e Inter infatti a distanza continueranno a lottare per il titolo in campionato, con òa battaglia serrata che proseguirà fino alla fine punto a punto.

Calciomercato Milan, i tifosi non ne possono più: “Via in cinque”

Disastro Milan: "Via in cinque"
Pioli ©LaPresse

Archiviato questo intenso finale di stagione sarà poi tempo di tornare a lavorare in sede di calciomercato anche su diverse possibili uscite. Sono tanti i calciatori messi nel mirino della feroce critica dei tifosi del Milan che dopo il ko di Coppa Italia vorrebbero una vera e propria rivoluzione.

Saelemaekers e Messias oltre a Brahim Diaz, sono quelli maggiormente citati nei tanti messaggi apparsi su Twitter: Saelemaekers, Messias, Rebic, Kessie e Calabria. Vi giuro che questi non li voglio più vedere in campo con la maglia del Milan. Uno è sicuro, attendo gli altri sulla riva del fiume”, “3/4 dell’attacco andrebbe cambiato. L’anno prossimo non possiamo presentarci con Messias, Giroud, Saelemaekers, Diaz o Krunic titolari“, “Messias e Saelemaekers mi stanno facendo rimpiangere Suso e Castillejo, questa cosa è gravissima”, “Io altre 5 partite con Messias e Saelemaekers non le reggo”, “Mi lacrimano gli occhi a vedere Saelemaekers e Calabria sulla stessa fascia, qualcosa di imbarazzante”, “Assistere alla demolizione di Tomori ad opera di Martinez fa malissimo ma ancora peggio fa vedere Pioli arrancare nelle scelte sulla trequarti fra Kessie adattato (addio), Brahim Diaz (fallimento), Saelemaekers e Messias (inadeguati). Sarebbe bastato un innesto in questi 2 ruoli”, “Rebic, Saelemaekers, Messias, e Ibra un bel fagotto e via tutti”. 

Previous articleNuovo allenatore e ribaltone Dybala: cambia tutto!
Next articleMichela Persico, minigonna e accavallamento piccante: lato A esplosivo