Diletta Leotta, chi è Loris Karius: cosa accadde in quella ‘maledetta’ finale di Champions

Ha fatto molto parlare negli ultimi giorni la notizia della gravidanza di Diletta Leotta che attende la nascita del suo primo bambino con il compagno Loris Karius

Andiamo a conoscere meglio il compagno della conduttrice italiana. Portiere tedesco ora al Newcastle, il giocatore è salito alla ribalta suo malgrado, per la finale di Champions League nel 2018.

Diletta Leotta e Loris Karius, chi è il compagno
Diletta Leotta è incinta (LaPresse) – news.direttagoal.it

Classe 1993, Loris Karius è un portiere tedesco, ora in forza al Newcastle che ha vissuto una carriera ricca di alti e bassi. Ora ricopre il ruolo di terzo portiere della squadra inglese che può vantare la proprietà più ricca del mondo con tutta l’intenzione di divenire uno dei club più importanti in Europa. Un percorso, si augurano i tifosi del club bianconero, che sia simile a quello del Manchester City che nel giro di pochi anni è arrivato ad essere prima una potenza in Premier League ed ora una delle squadre favorite per la conquista della Champions League. Karius ha avuto anche l’opportunità di esordire con la maglia del Newcastle nella finale di Coppa di Lega persa dai suoi, non sfigurando però in campo.

Chi è Loris Karius, portiere tedesco e compagno della Leotta

Il portiere tedesco, ora compagno di Diletta Leotta, vanta un passato da titolare al Liverpool anche se la sua avventura con la maglia dei Reds non si concluse nel migliore dei modi.

Chi è Loris Karius, compagno della Leotta
Karius, compagno di Diletta (LaPresse) – news.direttagoal.it

Sotto la guida di Klopp la squadra inglese riuscì a raggiungere la finale di Champions League contro il Real Madrid. Una partita maledetta per la squadra inglese che perse per 3-1 contro gli spagnoli. Una partita che vide due protagonisti. Uno, in positivo, fu Gareth Bale, autore di una doppietta decisiva con un gol straordinario in rovesciata. L’altro fu l’attuale compagno della Leotta. L’ex portiere del Liverpool commise infatti due errori davvero gravi.

Il primo fu quello di rinviare in totale solitudine la palla con le mani addosso a Karim Benzema che con un colpo di furbizia riuscì a segnare la rete che portò in vantaggio i suoi. L’altra topica di Karius fu quella di non riuscire a respingere il tiro di Bale dalla distanza che concesse al Real Madrid di chiudere di fatto la gara. Un’ultima partita con la maglia del Liverpool da dimenticare per l’estremo difensore che vide poi scendere verso il basso la sua carriera. Salutato il Liverpool passò infatti al Besiktas senza però riuscire ad avere fortuna e, dopo un anno con poche apparizioni all’Union Berlino, tornò ai Reds per una stagione senza mai scendere in campo.

Da quest’anno veste la maglia del Newcastle dove è riuscito a scendere in campo in un’altra finale (persa anche questa) giocata bene dal punto di vista personale. La sua più grande conquista però si chiama Diletta Leotta con i due che attendono il più grande regalo che la vita potesse fargli.

Impostazioni privacy