Cristiano Ronaldo, segreto svelato: i 7 cibi del campione

L’estro da solo non basta. Cristiano Ronaldo è l’esempio lampante. Il portoghese presta, infatti, grande attenzione anche all’alimentazione: ecco cosa assume il campion

Persino coloro che non seguono il calcio conoscono il suo nome: Cristiano Ronaldo. Il portoghese è una star internazionale. Il suo estro gli ha permesso di giocare in giro per il mondo. Tuttavia, il giocatore ha rivelato, in un’intervista concessa a Herbalife anni fa, che da bambino non credeva di avere talento. Difatti, giocava semplicemente per divertirsi.

Cristiano Ronaldo: il segreto del suo successo
Cristiano Ronaldo, calciatore (Ansafoto) – news.direttagoal.it

Il suo percorso calcistico, invece, è la dimostrazione di quanto si sottovalutasse. Il classe 1985 ha fornito il suo apporto ad équipe prestigiose dall’inizio della sua carriera: Sporting CP, Manchester United, Real Madrid e Juventus. Terminata l’avventura italiana, il campione portoghese ha deciso di ritornare in Inghilterra, ma si sa le cose non sono (quasi) mai come la prima volta…

Il segreto di Cristiano Ronaldo: i 7 cibi della sua dieta

L’esordio di Cristiano Ronaldo in prima squadra avviene con lo Sporting il 14 agosto del 2002 contro una squadra italiana: l’Inter, nel terzo turno valido per la qualificazione alla Champions League. Con la maglia del team portoghese realizza 5 gol e 6 assist in 31 presenze, prima di lasciare, solamente un anno dopo, il suo paese nativo per trasferirsi in Inghilterra. Il classe 1985 resterà a Manchester per 6 anni, conquistando anche il suo primo Pallone d’oro nel corso della sua avventura inglese, prima di cambiare nuovamente squadra e paese. Nel 2009 Cristiano Ronaldo approda, infatti, al Real Madrid. Con la camiseta blanca vince diversi trofei: dai premi individuali, ad esempio: quello di capocannoniere, a quelli di squadra (titolo di Campione di Spagna, d’Europa, Supercoppa europea).

Il segreto di Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo con la maglia della nazionale del Portogallo (Ansafoto) -news.direttagoal.it

Nel 2018 decidere di passare alla Juventus. Con la squadra torinese conquista nel corso degli anni: una Coppa Italia e per due volte lo scudetto e la Supercoppa. Ciononostante, durante l’estate del 2021 il giocatore viene affascinato dal ritorno nel paese che gli ha regalato il primo trofeo prestigioso individuale… Torna così a militare in Inghilterra, nel suo ex club: il Manchester United. Tuttavia, la sua avventura non è fortunata come quella precedente. Il classe 1985 sceglie, dunque, di dare una nuova svolta alla sua carriera e di trasferirsi in Arabia Saudita, dove attualmente milita.

Oltre al grande talento il giocatore ha raggiunto i traguardi precedentemente menzionati grazie alla sua attenzione all’allenamento, al riposo e all’alimentazione. Come riportato da Diario Gol, i cibi prediletti, rilevati dal suo ex chef Giorgio Barone dal campione portoghese: pollo, pesce, uova, manzo, avocado, olio di cocco e riso nero, ma anche l’idratazione ha un ruolo fondamentale. Un mix di elementi che rende Cristiano Rolando letale in campo.

Impostazioni privacy