Coronavirus, Son del Tottenham in quarantena

L’allarme Coronavirus sta colpendo in maniera decisa anche in mondo del calcio. A farne le spese in questa occasione è Son del Tottenham. Tornato dalla Corea del sud, il giocatore è stato messo in quarantena come deciso dal Governo.

Son coronavirus quarantena
Son in quarantena

Tottenham, Son in quarantena

La squadra allenata da Mourinho si è attenuta a quelle che sono le misure di sicurezza per l’allerta Coronavirus ed il calciatore è stato messo in quarantena essendo tornato dal suo Paese d’origine, la Corea del Sud. Il giocatore si era recato in Corea per un’operazione al gomito destro ed ora dovrà restare in isolamento per i prossimi 14 giorni come deciso dal Governo inglese.

LEGGI ANCHE >>> CORONAVIRUS, UNA SQUADRA ITALIANA IN QUARANTENA

https://www.youtube.com/watch?v=gBjZXwSGJXk

Due settimane durante le quali il centrocampista offensivo non sarà quindi a disposizione dell’allenatore portoghese dovendo restare in completo isolamento.