Colpo last minute, addio Milan: va in Premier

Il Milan ha lungamente lavorato per rinforzare la trequarti con colpi di rilievo. Adli e soprattutto De Ketelaere rappresentano gli innesti per Stefano Pioli, mentre per la fascia destra d’attacco non si è mosso nulla. Lungamente accostato anche al Milan, Marco Asensio potrebbe finire in Premier.

Il Real Madrid ha ancora da sbrogliare la matassa legata a Marco Asensio, fantasista spagnolo in scadenza a giugno 2023 e senza presupposti di rinnovo. Accostato anche al Milan nel recente passato, il mancino iberico potrebbe invece finire nel campionato inglese. La situazione intorno ad Asensio.

Asensio niente Milan: c'è la Premier
Stefano Pioli © LaPresse

Calciomercato, ancora dubbi al Real Madrid sul futuro di Marco Asensio

Il Milan campione d’Italia punta a replicare quanto di straordinario fatto vedere lo scorso anno. I rossoneri per farlo hanno anche lavorato sul mercato, potenziando la squadra seppur senza fare troppe follie o sensazionalismi. In particolare sulla trequarti il colpo da novanta è stato Charles De Ketelaere, belga ex Brugge che si piazza alle spalle della prima punta per inventare con la sua classe. Per il resto al netto del già noto Adli non si sono palesati volti nuovi in quella zona di campo, neanche a destra dove si pensava potesse arrivare un altro acquisto.

In particolare tra i tanti fantasisti accostati al Milan c’è stato anche Marco Asensio, in uscita dal Real Madrid ed in scadenza a giugno 2023. Il calciatore spagnolo non è al centro dei piani di Carlo Ancelotti anche se col passare delle settimane la sua permanenza ha anche iniziato a prendere corpo, al netto di un rinnovo che per ora non sembra fattibile.

Calciomercato, niente Milan per Asensio: il futuro è in Inghilterra

Asensio niente Milan: c'è la Premier
Marco Asensio © LaPresse

Marco Asensio ha quindi lasciato il suo futuro nelle mani del potentissimo Jorge Mendes con il portoghese che proverà a piazzare il calciatore prima della chiusura del calciomercato, come colpo last minute. Secondo quanto evidenziato da ‘Todofichajes.com’ l’opzione che in questo momento è avanti è quella relativa alla Premier League nonostante gli interessamenti dalla Serie A, in particolare del Milan.

Due sono i club che hanno più opzioni per aggiungere l’ala spagnola del Real e che sono in lizza: Manchester United e Arsenal. Nello specifico i Red Devils vivono un momento particolare e di difficile gestione tra il caso Ronaldo, la voglia di firmare Antony e diversi punti interrogativi. Ex Real come Casemiro e Varane chiaramente lo attenderebbero nel caso a braccia aperte. C’è poi l’ipotesi Gunners con Arteta molto convinto del valore del ragazzo. L’Arsenal inoltre sarebbe anche in pole per chiudere l’affare.

Previous articleAida Yespica, costume tutto aperto davanti: mai vista così
Next articleIlary Blasi saluta l’estate senza veli, divina – FOTO