Home Altri Sport Classifica ATP, Sonego oggi può volare: l’aggiornamento

Classifica ATP, Sonego oggi può volare: l’aggiornamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38
CONDIVIDI

Classifica ATP, Sonego oggi può volare: l’aggiornamento. L’azzurro continua la sua scalata in classifica.

Lorenzo Sonego
Lorenzo Sonego © Getty Imagesso

Classifica ATP, Sonego oggi può volare: l’aggiornamento

ROMA – Lorenzo Sonego pronto a ritornare nella top 30. Dopo un periodo molto complicato anche per un leggero infortunio, il torinese è tornato ai livelli di un tempo ed è riuscito a ritornare nei primi 30 del mondo. Con i quarti di finale si è piazzato in ventinovesima posizione, ma il suo cammino non è ancora finito e non sono escluse sorprese. La stagione del tennis, comunque, sembra essere destinata ad entrare nel vivo e presto ci potrebbero essere ulteriori aggiornamenti con le classifiche che variano settimanalmente.

LEGGI ANCHE >>> MADRID, BEFFA BERRETTINI CON ZVEREV

Da Berrettini a Sinner, come cambia la classifica ATP dopo Roma

Il torneo di Roma è ancora in corso con diverse sorprese e con Matteo Berrettini che non è riuscito a portare a casa il quarto di finale. Una competizione che sta cambiando in maniera netta la classifica ATP mondiale con gli italiani che confermano il loro buon momento. Il romano, raggiungendo gli ottavi di finale , ha confermato il nono nono posto in graduatoria. La sconfitta di Sinner contro Nadal invece non ha dato modo al giovane altoatesino di avere la certezza di fare passi in avanti. La sua posizione potrebbe essere compresa tra la diciassettesima e la ventesima. Nella top 30 resta Fognini (ventinovesimo) mentre più indietro troviamo Caruso e Mager.

LEGGI ANCHE >>> CLASSIFICA ATP, BEFFA PER SINNER

Ora l’attenzione è tutta sul torneo di Parigi che vedrà diversi italiani in gara. Lo stesso Berrettini sarà impegnato in un torneo fondamentale in vista delle Olimpiadi. Per Sinner poi c’è anche la possibilità di presentarsi da testa di serie ed evitare i big nella prima parte del torneo. Al Roland Garros  scenderanno in campo anche Fognini, Musetti, Travaglia, Sonego e Mager. E l’Italia come sempre sembra essere intenzionata a sognare in grande.