Cessioni Milan, tre big verso l’addio

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan

CALCIOMERCATO MILAN, CESSIONI – Il 2 gennaio è il giorno che tutti i tifosi del Milan attendevano da molte settimane. Oggi, infatti, Zlatan Ibrahimovic sbarca a Milano dando inizio alla sua nuova avventura in maglia rossonera. Arrivo in città e visite mediche, con presentazione forse fissata per la giornata di domani dopo la firma sul contratto che lo legherà al Milan fino a giugno e, al compimento di determinate condizioni, anche per la prossima stagione.

Un affare che costerà al Milan poco meno di 4 milioni di euro (se Ibra rimarrà fino al 2021) e che darà a Pioli nuove alternative in attacco. Un attacco che, con l’arrivo dello svedese, potrebbe cambiare volto in modo considerevole. Ora Maldini e Boban pensano infatti alle cessioni.

MILAN, PIOLI PARLA DI IBRA

Cessioni Milan: chi parte?

Il giocatore che garantirebbe il maggior incasso è sicuramente Lucas Paquetà. Il brasiliano, portato a Milano un anno fa da Leonardo, interessa al PSG dove lo stesso Leonardo è tornato a fare il direttore sportivo. I parigini garantirebbero quei 35 milioni spesi lo scorso anno per strapparlo dal Flamengo.

Possibili anche le partenze di due giocatori che in stagione hanno deluso le aspettative: Suso è seguito in Spagna dal Siviglia di Monchi, Piatek non ha molto mercato ma potrebbe tornare (in prestito) al Genoa.

MILAN, OGGI E’ L’IBRA DAY

Pellegatti parla del ritorno di Ibra:

Previous articleColpo Castrovilli, una big italiana chiude
Next articleCalciomercato Juventus, colpo di scena Rabiot