Cessione bloccata: resta al Milan, decisione presa

Si è chiuso il 2022 per quello che riguarda la Serie A con il Milan che ha trovato un’altra vittoria in extremis battendo la Fiorentina nei minuti di recupero grazie ad un autogol di Milenkovic. Per i rossoneri ora è tempo di pensare al calciomercato ed è già arrivata la prima importante decisione della dirigenza.

I rossoneri hanno deciso di bloccare una cessione che sembrava essere decisa nelle ultime settimane. Pioli ed il club hanno rivisto la propria scelta in base agli atteggiamenti positivi in allenamento ed in campo. Andiamo a vedere le strategie del club meneghino.

Calciomercato Milan, cessione bloccata
Maldini © LaPresse

Calciomercato Milan, le strategie rossonere

Otto punti di distacco dal Napoli per il Milan che sta cercando di tenere il passo degli azzurri che sembrano imbattibili in questo momento della stagione. Il club meneghino però non vuole lasciare nulla di intentato ed è pronto ad intervenire in sede di calciomercato per cercare di migliorare la rosa a disposizione di Stefano Pioli. Oltre ai rinnovi dei contratti di Giroud, Leao e Bennacer, i dirigenti del Milan sono al lavoro per cercare di trovare i giusti rinforzi per la seconda parte di campionato. Se dovesse arrivare qualcuno però allo stesso tempo ci saranno delle cessioni per snellire la rosa. Fino a poche settimane fa appariva ad un passo un addio in prestito ma il club ha deciso di cambiare idea.


Il Milan ha deciso: Vranckx non si muove

La buona prestazione messa in campo contro la Fiorentina dovrebbe valere ad Aster Vranckx la conferma con la maglia del Milan in vista della seconda parte di stagione. Il club stava pensando ad una sua cessione in prestito in vista di gennaio ma il giocatore si è ben applicato durante gli allenamenti, mostrando in campo quello di cui è capace. Verso l’addio invece Adli. Il francese, arrivato in prestito dal Bordeaux, aveva ben impressionato durante l’estate, partendo poi da titolare nella gara vinta a Verona. Il centrocampista non è poi più stato chiamato in causa da Pioli ed ora per lui si aprono le porte di una cessione in prestito. Possibile che la destinazione sia in Italia per vederlo giocare da vicino.

Calciomercato Milan, Vranckx resta
Vranckx © LaPresse

Per quello che riguarda il mercato in entrata il nome più caldo appare quello di Ziyech. Il marocchino, impegnato in Qatar nel mondiale col Marocco, è in uscita dal Chelsea ma la concorrenza per il suo cartellino non manca.

Previous articlePapu Gomez via da Siviglia: torna in Serie A
Next articleCome Vlahovic, dalla Fiorentina alla Juve a gennaio: nuovo tradimento