Calciomercato, tradimento Inter: lo vuole il Milan

Scartato di fatto dall’Inter, Matias Vecino è di nuovo nel mirino del Milan. Operazione possibile, ecco tutti i dettagli riguardanti il centrocampista in uscita dai nerazzurri 

Vecino
Inter ©Getty Images

A circa 10 giorni dall’inizio del campionato il Milan prosegue a gonfie vele l’opera di rafforzamento della rosa a disposizione di Stefano Pioli. L’ultimo colpo importante riguarda l’arrivo a Milanello di Sandro Tonali, regista proveniente dal Brescia e cercato da mezza Serie A. Maldini non si ferma però al talento della nazionale ed anzi proverà a regalare al tecnico milanista un ulteriore colpo a centrocampo per rimpinguare il reparto. In questo senso si è parlato moltissimo di Bakayoko, per il quale non mancano le difficoltà nella trattativa col Chelsea. Lo stallo per il francese porta i rossoneri a valutare alternative tra cui Florentino Luis del Benfica e Boubakary Soumaré del Lille.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, grandi manovre in difesa

Calciomercato Milan, torna di moda Vecino: l’affare possibile

Le piste estere non rappresentano però le uniche piste alternative del Milan, che secondo quanto sottolineato dal ‘Corriere dello Sport’, pensa anche nuovamente a Matias Vecino dell’Inter. Il 29enne mediano uruguaiano è in via di guarigione dopo l’ultimo infortunio, ed è sempre in uscita dai nerazzurri che devono sfoltire l’organico.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo di scena Paquetà

Secondo il quotidiano il Milan potrebbe richiedere il calciatore, già cercato nel recente passato, con la formula del prestito. L’uruguaiano infatti sembrava dover diventare protagonista di uno scambio mai andato in porto con Kessie. Pioli dal canto suo è un estimatore di Vecino e spera di averlo in rossonero.