Doppio colpo Verdi e Zaza in Serie A: affari last minute

Un club di Serie A è pronto ad affondare il doppio colpaccio in casa del Torino: l’affare last minute targato Verdi e Zaza è servito.

A pochi giorni dall’avvio ufficiale della Serie A 2022/23, prosegue a pieno ritmo il calciomercato estivo, con Juventus, Roma ed Inter che ad oggi si stanno affermando come le protagoniste principali nel massimo campionato italiano di questa sessione. Un club che invece sta deludendo le aspettative della propria tifoseria è il Torino, che ad oggi non è stato in grado di rinforzarsi a dovere in vista della prossima imminente stagione.

Calciomercato Serie A doppio colpo Zaza Verdi Bologna Arnautovic
Verdi e Zaza © LaPresse

A testimoniare ciò è lo stesso tecnico del club Ivan Juric, che dopo le frizioni con il presidente Cairo della scorsa estate, anche quest’anno non si sta trovando in piena sintonia con le decisioni prese dalla società piemontese, come dimostra anche e soprattutto l’acceso confronto con il ds Vagnati, diventato poi virale sul web. La dirigenza granata ha però ora anche la priorità di eliminare i cosiddetti rami secchi dalla rosa, con Verdi e Zaza che sembrano tra i più indirizzati alla partenza. Per i due attaccanti ha intenzione di fare sul serio un club di Serie A in particolare.

Calciomercato, doppio colpaccio a sorpresa in casa del Torino: Verdi e Zaza cambiano casacca in Serie A

Calciomercato Serie A doppio colpo Zaza Verdi Bologna Arnautovic
© LaPresse

Non è stata di certo una stagione entusiasmante l’ultima condotta dal Torino, che nonostante l’impegno messo nel mercato la scorsa estate, ha concluso il campionato solamente al decimo posto, dando prova di non essere ancora all’altezza per il salto di qualità nell’élite della Serie A. La cosa certa è che ora il club granata si presenterà ai nastri di partenza della prossima annata pesantemente rimaneggiato, soprattutto in attacco.

Dopo la separazione con Belotti e il mancato riscatto del cartellino di Brekalo, il club piemontese è infatti pronto a liberarsi di due altri profili in fase offensiva, quelli di Verdi e Zaza. Il primo è totalmente fuori dal progetto del club, come dimostrato anche dal prestito dello scorso gennaio alla Salernitana, mentre l’ex Juventus è reduce da un’annata trascorsa quasi interamente ai box e quindi considerato non pronto per la prossima annata dall’area tecnica granata. Il Torino è quindi alla ricerca di pretendenti per i due attaccanti, che sembrano ora finiti entrambi a sorpresa nel mirino del Bologna.

Infatti il club rossoblù, vista anche la possibile cessione di Arnautovic, che ha già chiesto alla società la cessione al Manchester United, è alla ricerca di rinforzi in fase offensiva, con Verdi e Zaza in particolare che sarebbero tra i profili prediletti dalla dirigenza emiliana in questo finale di mercato, visto il basso costo del doppio colpaccio in casa del Toro. Per il classe ’92 sarebbe un ritorno nel club che lo fece esplodere, mentre per Zaza un’occasione per rilanciarsi. Ora sta al Bologna compiere l’affondo decisivo per la buona riuscita delle trattative.

Previous articleElisabetta Canalis, il relax si fa sempre più piccante: intimo trasparente
Next articleBikini bianco in primo piano: Jovana Djordjevic toglie il fiato