Home Calciomercato Calciomercato Roma, Vlahovic la prima scelta. Cavani suggestione di Mou

Calciomercato Roma, Vlahovic la prima scelta. Cavani suggestione di Mou

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:22
CONDIVIDI

Calciomercato Roma, Vlahovic la prima scelta. Cavani suggestione di Mou

Edinson Cavani
Edinson Cavani ©Getty Images

La Roma vuole guardare al futuro con enorme ambizione. Con l’ufficialità dell’approdo di Mourinho come allenatore, ora si attenderà di capire quali potrebbero essere gli innesti giusti per il nuovo corso. Nonostante le parole della società che ha escluso colpi sensazionali, i rumors si concentrano prevalentemente su un nome: Dusan Vlahovic. Ci sarebbero stato nuovi contatti tra la Roma e la Fiorentina per il bomber che in questa stagione è letteralmente esploso. Il classe 2000 vuole 2,5 milioni a stagione, stipendio più che accettabile per un talento in piena espansione, ma sono soprattutto i 60 milioni di euro richiesti dalla Fiorentina a preoccupare e non poco la Roma. Il prezzo è decisamente lievitato in virtù delle ricche offerte rifiutate tempo fa da Lipsia e Borussia Dortmund, club che tornerebbe alla carica per sostituire Haaland se dovesse partire. Sotto contratto fino a 30 giugno 2023, Vlahovic interessa anche a Milan, Juventus e Inter.

LEGGI ANCHE >>> Sara Croce stupenda su Instagram: in bella compagnia

Calciomercato Roma, Vlahovic la prima scelta. Cavani suggestione di Mou

Tuttavia, ci sarebbe anche una clamorosa alternativa che la Roma ha avuto modo – suo malgrado – di studiare ben da vicino: Cavani. Il bomber ex Palermo e Napoli potrebbe decidere di lasciare l’Inghilterra per trovare nuovi stimoli altrove. In scadenza a giugno, nonostante l’opzione per rinnovare per un altro anno, Cavani sarebbe prelevabile a costo zero anche se l’ingaggio pesante frena e non poco la Roma. Tuttavia, con l’arrivo di Mourinho, l’uruguaiano potrebbe convincersi a sposare il progetto e tornare in Italia dove si è consacrato a livello mondiale. A 34 anni ha dimostrato di essere ancora un bomber notevole e in questa Serie A concorrerebbe a vincere la classifica dei cannonieri senza particolari problemi. Il suo compenso è di circa 12 milioni di euro annui, troppi per qualsiasi club europeo considerata l’età; ad ogni modo, Cavani potrebbe scendere a patti se gli proponessero un contratto di almeno 3 anni con un ingaggio comunque sostanzioso più ricchi bonus. Come ampiamente dimostrato nel doppio confronto di EL, Cavani sembra proprio il profilo giusto per il dopo Dzeko.

LEGGI ANCHE >>> Federica Nargi, primo piano in costume da capogiro