Dalla Roma alla Juventus: ‘tradimento’ a giugno

Tradimento in vista per la Roma, che a breve potrebbe dover assistere alla partenza di un proprio big verso la Juventus: si chiude a giugno.

Si chiude a secco di vittorie la tournee in salsa giapponese della Roma, che contro le modeste formazioni di Nagoya e Yokohama Marinos non è riuscita ad andare oltre il pareggio. Pari che è pervenuto solamente al 92′ grazie al gol di Shomurodov in quest’ultimo match, che ha visto i giallorossi soffrire non poco seppur la formazione colma di titolari. Prosegue dunque il periodo negativo del club capitolino, che in particolare negli ultimi scontri di Serie A ha accusato un netto calo di rendimento.

Calciomercato Roma tradimento giugno Smalling Juventus
Mourinho e Allegri © LaPresse

Ciò ha causato una repentina discesa in classifica della squadra di Mourinho, ad oggi piazzata al settimo posto e a tre punti di distanza dalla zona Champions League. La Roma dovrà dunque farsi trovare quanto più pronta possibile al rientro dalla pausa Nazionali a gennaio, mese in cui ci sarà anche l’importante appuntamento con la sessione di mercato invernale. Qui arriveranno i primi rinforzi per il club capitolino, che però a giugno potrebbe dover fare i conti con la partenza verso la Juventus di un big della rosa in particolare.

Calciomercato Roma, la Juventus prepara l’assalto all’inamovibile di Mourinho: tifosi giallorossi gelati

Calciomercato Roma tradimento giugno Smalling Juventus
A.S. Roma © LaPresse

Dopo il positivo calciomercato estivo, coronato dall’arrivo a parametro zero di Paulo Dybala, prosegue la campagna di rinforzamento giallorossa. Obiettivo della Roma è infatti quello di potenziare ulteriormente la rosa a disposizione di Mourinho, al fine di renderla una presenza stabile nelle prime quattro posizioni della Serie A. A tal proposito, giocherà un ruolo importante anche l’imminente mercato di riparazione, dal quale, oltre al già acquisito Solbakken, sono attesi ulteriori innesti di qualità.

La Roma potrebbe però a breve dover fare i conti anche con la partenza di un big verso la Juventus. Proprio la Vecchia Signora sarebbe infatti decisa a fare sul serio per l’acquisizione di Chris Smalling, uomo cardine e pilastro della retroguardia giallorossa. Ciò anche e soprattutto a causa della sempre più concreta partenza di Bonucci, finito parecchio indietro nelle gerarchie di Allegri e con il rinnovo di contratto in pieno stallo.

Il classe ’89, in scadenza il prossimo giugno, a breve vedrà il proprio contratto rinnovarsi automaticamente fino al 2024. Questo però non basterebbe per garantirne la permanenza nella Capitale, con la Juventus decisa a sganciare un’importante cifra in denaro per il suo cartellino. Smalling è infatti ritenuto il profilo ideale per la Vecchia Signora, vista la grande affidabilità ed esperienza maturata in Serie A unite al basso costo dell’operazione.

Previous articleNuovo bomber sulla scia di Osimhen: c’è la Juve
Next articleColpo Pasalic in Serie A, affare scudetto