Addio Roma, Belotti cambia di nuovo maglia in Serie A

Arrivato la scorsa estate alla Roma dopo la scadenza del contratto con il Torino, Andrea Belotti potrebbe cambiare di nuovo maglia in Serie A in vista della prossima stagione. Il centravanti infatti non sta rendendo come ci si aspettava in questa prima parte di campionato e potrebbe non essere confermato in giallorosso.

Nuovo cambio di maglia in vista per Andrea Belotti con il giocatore ex Torino che potrebbe salutare la Roma in estate. Nessun gol in Serie A ed un rigore sbagliato per il calciatore classe 1993, con sole due reti in Europa League finora. Mourinho era molto felice per l’arrivo del giocatore che però per ora non ha convinto a pieno.

Calciomercato Roma, addio Belotti
Belotti

Futuro Belotti, addio Roma: nuovo cambio di maglia

Dopo aver atteso a lungo l’offerta della Roma durante la scorsa estate, Andrea Belotti è riuscito finalmente a trasferirsi nella capitale andando a rinforzare il reparto offensivo a disposizione di Mourinho. L’ex Torino è arrivato in giallorosso tra grandi attese che però al momento non sono state ripagate. A livello contrattuale il giocatore è legato al club giallorosso da un contratto annuale con opzione di altri due anni che la società potrebbe esercitare. Il rendimento avuto finora però non ha convinto il club che difficilmente lo confermerà per il prossimo campionato, andando a risparmiare sull’ingaggio della punta. Per Belotti quindi potrebbero aprirsi le porte di un nuovo trasferimento in Italia con un nuovo club che è interessato al suo acquisto a costo zero.

https://www.youtube.com/watch?v=-RBfzfFQY3c&ab_channel=OneMediaVideo

La Fiorentina guarda a Belotti per la prossima stagione

Il giocatore infatti sarebbe finito nel mirino della Fiorentina. I viola, non soddisfatti a pieno del rendimento di Cabral, sarebbero pronti ad un nuovo investimento in attacco, puntando su quello che è stato a lungo il capitano del Torino. Il giocatore potrebbe quindi passare alla Fiorentina a costo zero in vista della prossima stagione anche se molto dipenderà dal futuro di Jovic. Il serbo, dopo un inizio stentato agli ordini di Italiano, sembra aver trovato maggiore confidenza con l’ambiente, riuscendo ad essere decisivo in più di un’occasione. L’ex Real Madrid piace a diverse squadre in Germania e, nel caso in cui dovesse arrivare la sua cessione, la Fiorentina potrebbe puntare tutto sul nazionale italiano.

In Italia anche il Milan tiene sotto controllo la situazione con i rossoneri che potrebbero aver bisogno di un bomber esperto nel caso in cui dovesse arrivare il ritiro di Ibrahimovic a fine campionato. Con il rinnovo di Giroud, il Milan potrebbe formare un tandem di alto livello con l’arrivo dell’ex Torino.

Impostazioni privacy