Calciomercato, tifosi furiosi: esonero immediato

Debacle clamorosa per la Roma quella di ieri sera sul campo del Manchester United. 6-2 che chiude di fatto la campagna europea dei giallorossi di un Fonseca sempre più vicino all’addio 

Esonero Lampard
Esonero Lampard @ Getty Images

Serata totalmente da dimenticare per la Roma, che ieri a Manchester è incappata in un’altra partita a dir poco storta contro lo United perdendo addirittura 6-2. I giallorossi dopo aver resistito un tempo andando anche avanti sull’1-2, hanno incassato il pesantissimo ritorno dei ‘Red Devils’, devastanti nella ripresa con i vari Cavani, Bruno Fernandes e Greenwood. Un punteggio rotondo che chiude di fatto l’avventura europea dei capitolini che non hanno più particolare obiettivi neanche in campionato, e che quindi attendono solo la chiusura di una stagione da dimenticare. A farne le spese sarà Paulo Fonseca, da tempo con le valige pronte e con l’ombra incombente di Sarri sulle spalle per l’estate.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Gattuso, a breve l’ufficialità

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, due club tentano un difensore bianconero

Calciomercato Roma, tifosi furiosi: Fonseca da esonerare subito

Tegola Roma, fuori 10 giorni: che problema per Fonseca
Paulo Fonseca. © Getty Images

Due stagioni in cui il feeling con la piazza non è mai sbocciato come testimonia la furia dei tifosi sui social, che hanno chiesto a gran voce anche l’esonero immediato di Fonseca.

Una voce alimentata poi anche da  l’ex bomber della Roma Roberto Pruzzo che a ‘Radio Radio’ ha ammesso: “Partita condizionata dagli infortuni, il crollo è stato verticale, senza attenuanti, ma la squadra per sessanta minuti aveva retto, con il primo tempo addirittura in vantaggio. Nella ripresa bisognava alzare un muro davanti al fortino, e invece… Fonseca è ancora lì? Cambiare adesso sarebbe un bene per tutti. Non è più in grado di tenere su questa squadra”.

Il futuro dell’allenatore portoghese è già scritto: l’ipotesi più accreditata è quella dell’addio a fine stagione, ma a questo punto anche le voci su un esonero anticipato iniziano a serpeggiare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paulo Fonseca (@paulofonseca_oficial)

Impostazioni privacy