Napoli senza parole, scudetto e addio: passa alla rivale

Tradimento in vista per il Napoli, con un proprio big diretto in una rivale di Serie A: tifosi partenopei gelati.

Con il rapido avanzare della stagione, si fa sempre più vicina la conquista del tanto atteso scudetto per il Napoli, che di fatto sta conducendo un’annata a tutt’altro ritmo rispetto alle avversarie. Salvo clamorose ed improbabili sorprese, ad oggi è alquanto improbabile anche solo pensare ad un esito differente del campionato, dominato in lungo e in largo dalla squadra di Spalletti. Obiettivo di De Laurentiis è ora quello di stabilizzare la propria squadra nella massima élite del calcio italiano ed europeo.

Calciomercato Napoli addio Zielinski rinnovo Lazio Milinkovic-Savic
Luciano Spalletti © LaPresse

A tal proposito, sarà fondamentale in estate riuscire a trattenere i perni di questa squadra, già però nel mirino di diversi top club europei. Nonostante ciò, si è già espressa chiaramente la dirigenza partenopea, che attraverso il ds Cristiano Giuntoli ha affermato come la futura permanenza dei vari Osimhen, Kvaratskhelia e Kim non sia neanche in discussione. Quello del Napoli non sarà però un calciomercato estivo privo di cessioni, con un altro big di Spalletti che sarebbe pronto a passare alla rivale di Serie A.

Calciomercato Napoli, la conferma gela i tifosi partenopei: addio con tradimento in vista in Serie A

Calciomercato Napoli addio Zielinski rinnovo Lazio Milinkovic-Savic
Victor Osimhen © LaPresse

Una delle chiavi del successo di questo Napoli è senza ombra di dubbio il centrocampo azzurro, valorizzato al massimo da Luciano Spalletti. L’intelligenza tattica di Lobotka, il dinamismo fisico di Anguissa, e l’iniziativa di Zielinski stanno infatti facendo le fortune della compagine partenopea, che però in estate potrebbe concretamente dover fare a meno di un importante tassello in mezzo al campo.

Trattasi proprio di Piotr Zielinski, ad oggi in scadenza di contratto nel vicino 2024 e ancora ben lontano dall’accordo per il rinnovo, vista la grande distanza tra le parti. Il Napoli, al fine di monetizzare e onde evitare di perdere a zero il proprio gioiello, è dunque alla ricerca di pretendenti per il giocatore polacco. A tal proposito, come riportato da La Gazzetta dello Sport, si sarebbe già fatta avanti la Lazio.

Sì perchè in caso di addio di Milinkovic-Savic, il classe ’94 sarebbe il sostituto prediletto del serbo dalla dirigenza biancoceleste e dallo stesso mister Sarri, che prima fece fece esplodere Zielinski tra le fila dell’Empoli e poi lo portò al Napoli. Un primo feedback positivo sarebbe inoltre già pervenuto dall’ex Udinese, che dopo ben 7 stagioni potrebbe clamorosamente tradire il club partenopeo in favore della compagine di Lotito.

Impostazioni privacy