Clamoroso inserimento della rivale per Simeone: Napoli gelato

La strada verso Napoli era stata tracciata ma ora lo scenario cambia in maniera rocambolesca: svolta per il futuro di Giovanni Simeone. 

Quelle di Simeone ed il Napoli sono strade che spesso si sono incrociate. In particolare, i tifosi del Napoli ricordano Simeone soprattutto per il 3-0 al Franchi nel 2018 con tripletta del “cholito”. L’addio di Petagna, direzione Monza, ha aperto le porte ad un possibile arrivo dell’attaccante argentino a Napoli.

Giovanni Simeone, attaccante dell'Hellas Verona
Giovanni Simeone © LaPresse

Cresciuto nella giovanili del River Plate, arriva in Italia nell’estate del 2016. La sua prima stagione in Serie A è da incorniciare: 12 gol e 1 assist con la maglia del Genoa. Subito dopo la strepitosa annata con la maglia rossoblu, ecco il suo passaggio alla Fiorentina. Anche qui, l’attaccante argentino lascia il segno la prima stagione: 14 gol e 4 assist, migliorando il suo score personale rispetto alla prima stagione in Serie A. Annate poi caratterizzate da alti e bassi tra Fiorentina e Cagliari, con il rilancio definitivo all’Hellas Verona. Il Napoli è in corsa per l’argentino ma, nelle ultime ore, il “cholito” ha ricevuto altre proposte, con lo scenario che potrebbe cambiare in pochissimo tempo.

Spauracchio Napoli: Simeone proposto ad una big europea

Con Andrea Petagna, ex attaccante della SPAL, vicino al passaggio al Monza, il Napoli è alla ricerca del suo sostituto. La scelta è ricaduta su Giovani Simeone, come ampiamente raccontato. Nelle ultime ore però, stando alle ultime di mercato, il Borussia Dortmund si è inserito prepotentemente alla corsa per Simeone. Dopo quanto successo a Sebastien Haller (a cui porgiamo i nostri auguri di pronta guarigione), il club tedesco si è dovuto attivare sul mercato per cercare un altro attaccante. Oltre a Siviglia e Napoli dunque, anche il BVB è in corsa per l’attaccante dell’Hellas Verona.

Giovanni Simeone, attaccante dell'Hellas Verona
Giovanni Simeone © LaPresse

Una vera e propria asta per l’attaccante dell’Hellas Verona, con gli scaligeri che sono ben disposti a cedere l’argentino per una cifra intorno ai 20 milioni. Inserimento che sa di beffa per il Napoli, con gli azzurri che avevano il calciatore in pugno. Il ritardo per l’uscita di Andrea Petagna ha rallentato le operazioni in entrata del club partenopeo. Vedremo chi sarà il club a tagliare il traguardo per primo, assicurandosi cos’ le prestazioni sportive del “cholito” Simeone.

Napoli che però sta portando avanti diverse operazioni in entrata ed in uscita. Si continua a trattare con il Sassuolo per Raspadori, con quest’ultimo che ha già l’accordo verbale con il Napoli. Intanto gli emiliani, per sostituire il promettente attaccante italiano, sono in contatto con l’Inter per Andrea Pinamonti. Sessione di mercato che vede come protagonisti gli attaccanti, per una Serie A che ha già visto partire tanti campioni e giovani di ottime speranze.

Previous articleFederica Nargi sorprende tutti: il costume è aperto davanti
Next articleJovana Djordjevic, scollatura devastante: visione ‘pericolosa’