Sforzo a sorpresa: Morata torna in Serie A

Alvaro Morata lo scorso 30 giugno ha esaurito definitivamente la sua seconda avventura alla Juventus. La chiusura di un rapporto in prestito che ha di fatto riportato lo spagnolo momentaneamente all’Atletico Madrid di Simeone in attesa di una nuova collocazione. Futuro in bilico. 

Non si è chiusa nel migliore dei modi neanche la seconda avventura di Alvaro Morata alla Juventus, che ha esaurito il prestito dall’Atletico Madrid senza spingere di fatto la dirigenza bianconera a puntare su di lui esercitando l’alto riscatto da 35 milioni di euro. Dubbi sul suo destino.

Sforzo su Morata
Alvaro Morata © LaPresse

Calciomercato Juventus, dopo de Ligt in uscita spazio alle entrate: occhio a Morata

La Juventus sta rivoluzionando la squadra tra uscite, diverse ed anche importanti, ed entrate di lusso come quelle di Di Maria e Pogba. Tra i vari addii registrati nelle scorse settimane c’è stato anche quello di Alvaro Morata che ha chiuso la quarta annata in bianconero con appena 9 gol e 7 assist in Serie A con altre tre reti divise tra Champions e Supercoppa. Troppo poco per giustificare un investimento pesante da 35 milioni di euro da parte della Juve nei confronti dell‘Atletico Madrid per il riscatto.

Si è concluso così il secondo biennio di prestito del centravanti della Spagna a Torino dove aveva messo le radici anche dal punto di vista familiare. La Juve avrebbe gradito un forte sconto ma per ora non se ne è fatto nulla. Morata è dunque rientrato a Madrid ed ora dovrà mettersi alle direttive di Diego Simeone in attesa di nuova collocazione visto che è fuori dai piani all’Atleti.

Calciomercato Juventus, Allegri chiede uno sforzo su Morata: le cifre

Sforzo su Morata
Morata con la Spagna © LaPresse

Forte della stima di Allegri, Morata potrebbe però vedere ancora uno spiraglio di luce in fondo al tunnel. Nello specifico, secondo quanto sottolineato da ‘Todofichajes.com’, è chiaro come il tecnico livornese voglia in rosa lo spagnolo. Ora la situazione è diversa con la cessione possibile di de Ligt al Bayern Monaco che dovrebbe portare in dote liquidità importanti con i bianconeri che desiderano non meno di 90 milioni di euro.

Ciò porterebbe in dote soldi freschi da poter reinvestire anche su Morata con l’idea che sarebbe quella di offrire 20 milioni di euro per l’ex giocatore del Real Madrid e del Chelsea, cifra che a questo punto basterebbe per completare il suo ritorno. Il giocatore ha fatto sapere all’entourage di non voler ascoltare altre proposte a meno che la Juventus non lo avesse chiamato. Questa chiamata quindi ora potrebbe anche arrivare per l’ennesimo ritorno.

Previous articleClaudia Ruggeri, giù il reggiseno: nulla addosso, da bollino rosso
Next articleSara Croce, il vestito da sera la lascia in reggiseno