Calciomercato Milan, rinuncia ‘calcolata’ ad Asensio: il motivo

Calciomercato Milan, i rossoneri si tirano indietro dalla corsa a Marco Asensio: la decisione del Diavolo è di natura strategica

Il calciomercato del Milan è, per ora, fermo all’acquisto del solo Divock Origi a parametro zero dopo essersi svincolato dal Liverpool, e a Yacine Adli, che era stato acquistato già lo scorso anno ma è stato incorporato adesso dopo un’altra stagione al Bordeaux. Per il resto, rossoneri ancora in ritardo ma che devono cercare di recuperare il terreno perduto, maturato principalmente per le lungaggini derivate dai rinnovi di Maldini e Massara arrivati soltanto nelle ultimissime ore di giugno.

Calciomercato Milan, rinuncia 'calcolata' ad Asensio: il motivo
Marco Asensio © LaPresse

Milan, numerosi obiettivi sulla trequarti: Asensio ma non solo, i rossoneri provano ad accelerare

Milan che si sta concentrando sulla trequarti offensiva, è quello il ruolo dove gli acquisti sono maggiormente prioritari. Anche in base alle uscite che probabilmente ci saranno – Castillejo sarà il primo, poi dovrebbero partire anche Saelemaekers e Messias – servono un paio di innesti non solo dal punto di vista numerico, ma anche cercando di incrementare la qualità. Sarà quella la zona del campo in cui sarà impegnato buona parte del budget, soprattutto dopo che l’affare Botman in difesa è sfumato. Numerosi i nomi che la dirigenza sta seguendo. C’è Asensio, obiettivo già da diverso tempo, c’è il ritorno di fiamma nelle ultime settimane per Ziyech, c’è l’assalto a De Ketelaere, quello che sembra maggiormente caldo in questo momento, e c’è la possibile tentazione Dybala. Nei progetti del Milan, in due tra questi arriveranno. Il belga probabilmente sarà il primo, una volta abbattute le ultime resistenze del Bruges, mentre per quanto riguarda il secondo, l’impressione è che la preferenza vada verso Ziyech. Non soltanto perché con il Chelsea potrebbe esserci una formula ‘di favore’ per il pagamento dell’ingaggio, che nel caso di Asensio dovrebbe invece essere corrisposto integralmente – e le richieste si aggirano sui 6 milioni annui – ma anche per un altro motivo.

Milan, mollato Asensio per ‘trattenere’ Leao: il punto

Calciomercato Milan, rinuncia 'calcolata' ad Asensio: il motivo
Rafael Leao © LaPresse

Asensio si allontana infatti perché il Real Madrid ha l’intenzione, più o meno dichiarata, di andare all’assalto di Leao una volta liberata la slot che in questo momento occupa il maiorchino. ‘Don Balon’ riferisce che il portoghese sarebbe nelle mire dei ‘Blancos’ già per questa estate, se ci sarà la possibilità di tentare un affondo. Il Milan, dunque, non vuole prestare il fianco a un assalto del Real e per questo motivo potrebbe abbandonare la caccia ad Asensio.

Previous articleFederica Pacela, perizoma sul bagnasciuga: visione rovente – FOTO
Next articleCanalis esagerata: il costume ‘sparisce’ ed il lato B è tutto in vista