Ha convinto Pioli, cessione bloccata: resterà in rossonero

Il Milan, già con la mente al prossimo calciomercato estivo, avrebbe bloccato la cessione di un big che sembrava sempre più sul punto di lasciare Milanello a fine stagione.

Prosegue a pieno ritmo la marcia scudetto del Milan, che dopo la grande vittoria esterna contro la Lazio è riuscito a ripetersi anche nell’ultimo turno di campionato, ottenendo per la 23esima volta in questa Serie A i tre punti, questa volta contro la Fiorentina. Il club rossonero è così stato in grado, nonostante il trionfo dei cugini nerazzurri, a mantenere i due punti di distanza dall’Inter, decisa ad insidiare la vetta occupata dal Diavolo fino alle ultimissime giornate.

Calciomercato Milan cessione bloccata Rebic Pioli fiorentina
Stefano Pioli © LaPresse

In qualsiasi modo andrà a finire la stagione del Milan, la dirigenza rossonera, a maggior ragione in vista dell’imminente acquisizione del club da parte del ricco fondo arabo Investcorp, sarebbe già orientata al prossimo calciomercato estivo, nel quale sarà fondamentale rinforzare ulteriormente la squadra a disposizione di Stefano Pioli. Nonostante ciò, sono già in programma anche diverse cessioni, una delle quali sarebbe però stata bloccata con particolare decisione proprio dal tecnico emiliano.

Calciomercato Milan, salta la cessione per il big rossonero: Pioli non ha dubbi

Calciomercato Milan cessione bloccata Rebic Pioli fiorentina
© LaPresse

L’uomo copertina di questa giornata di campionato per il Milan è senza ombra di dubbio Rafael Leao, che è riuscito, a meno di dieci minuti dalla fine, ad intercettare e ribadire a rete un passaggio mal calibrato del portiere viola Terracciano, consegnando di fatto la fondamentale vittoria in tasca al Diavolo. Il portoghese, dopo qualche stagione di troppo sottotono, sembra definitivamente esploso in questa annata tra le fila rossonere, come testimoniano i ben 13 gol e 7 assist messi a segno in 39 partite totali.

Un giocatore che invece è in fase calante rispetto allo scorso anno è proprio Ante Rebic, che in questa stagione sta faticando parecchio ad affermarsi tra i titolari di mister Pioli. Il croato, vista anche la valutazione del suo cartellino, sembrava sempre più vicino alla cessione in estate, con il Milan che avrebbe fatto registrare un’ottima plusvalenza dalla sua partenza, pur tenendo conto dell’annata per nulla entusiasmante.

Però il classe ’93 in questo finale di stagione, nonostante il poco minutaggio concessogli da Pioli, si sta rivelando un vero e proprio prezioso jolly in grado di incidere a partita in corso, come dimostrato anche nel penultimo match contro la Lazio, nel quale l’ex Francoforte ha di fatto avviato la manovra del vantaggio finale rossonero. Ciò, unito alla speranza di un possibile rilancio viste le scorse due stagioni ad alti livelli, avrebbero spinto il Milan ed in particolare Pioli nel continuare a puntare anche per la prossima stagione su Rebic, che oggi vede la sua permanenza al Diavolo sempre più concreta.

Previous articleGuendalina, il bagno in perizoma alza la temperatura dell’Isola
Next articleElisabetta Gregoraci, le trasparenze infiammano il red carpet: si vede tutto