Pioli li boccia in gruppo, non sono pronti: via in tre a gennaio

È già tempo di pensare al mercato per il Milan, che sarebbe pronto a compiere una tripla cessione a gennaio: arriva la decisione di Pioli.

Può tornare a sorridere il Milan, che dopo aver perso con non poche recriminazioni anche il match di ritorno contro il Chelsea, non ha invece tradito le aspettative in Serie A. La squadra di Pioli ha infatti collezionato la terza importante vittoria consecutiva in campionato, che le ha permesso di posizionarsi al terzo posto solitario in classifica. Ora la vetta, occupata da un sempre più sorprendente Napoli, è distante appena tre punti, che il club rossonero deve ora cercare di colmare quanto prima possibile.

Calciomercato Milan Pioli boccia prestito gennaio Adli Vranckx Lazetic
Stefano Pioli © LaPresse

L’obiettivo del Milan è infatti quello di riconfermarsi campione d’Italia, andando così ad accaparrarsi la tanto chiacchierata “seconda stella” in anticipo sui cugini nerazzurri. Sarà quindi fondamentale per il club meneghino non steccare neanche il prossimo match casalingo contro il Monza, in cerca di una rivalsa dopo il primo ko della gestione Palladino. Nonostante i fitti impegni sul campo di gioco, è tempo di pensare anche al vicino calciomercato invernale in casa Milan, che intanto avrebbe già deciso per l’addio di ben tre giocatori.

Calciomercato Milan, non solo Adli: in tre sono già con le valigie in mano per gennaio

Calciomercato Milan Pioli boccia prestito gennaio Adli Vranckx Lazetic
A.C. Milan © LaPresse

Al termine di una sessione di mercato estiva condotta su buoni livelli, prosegue il lavoro di programmazione interna per Maldini e Massara. In particolare, l’attenzione è già tanta sul prossimo calciomercato di riparazione, che il Milan sembra intenzionato a sfruttare al meglio. Oltre che per rinforzare la rosa di già ottimo livello in dote a Stefano Pioli, questa sarà un’occasione anche per liberarsi dei diversi esuberi presenti in squadra, ad oggi ai margini delle rotazioni del tecnico emiliano.

È proprio questo il caso di Adli e Vranckx, entrambi autori di una prima parte di stagione da mancati protagonisti. Se il classe 2002 ha avuto a disposizione appena 18 minuti di gioco, al francese è stata concessa la partenza da titolare nell’ultimo match, nel quale però il suo apporto non è stato proprio irresistibile. Pioli dopo appena 61 minuti ha così bocciato con una sostituzione l’ex Bordeaux, ora sempre meno in fiducia.

Il Milan vuole però evitare un’eccessiva svalutazione di questi profili, e proprio a tal proposito sarebbe concreta la possibilità di un prestito già nel mese di gennaio. A questi due giocatori si andrebbe poi ad aggiungere anche Marko Lazetic, ad oggi in forza nella primavera ma desideroso di mettersi alla prova con i big. L’intento del Diavolo è quindi quello di far macinare esperienza e minutaggio ai tre giovani, con l’augurio che al loro rientro possano farsi trovare con successo al servizio di mister Pioli.

Previous articleElodie, la giacca si apre e resta solo l’intimo: esagerata
Next articleAida Yespica esplosiva, scollatura infinita e nessuna traccia del reggiseno