Milan, c’è l’ok di Pioli: il rossonero saluta già a gennaio

Addio in vista in casa Milan, con un rossonero in particolare già destinato alla cessione a gennaio: c’è l’ok di Stefano Pioli.

È un Milan in grande forma quello visto in questo avvio di stagione 2022/23, nel quale la squadra di Stefano Pioli sta recitando il ruolo di grande protagonista. Dopo le prove positive messe in mostra in Serie A, valse la testa della classifica, è ora arrivata la giusta risposta anche dalla Champions League. Nell’ultimo turno il Diavolo ha infatti sorpassato con agevolezza la Dinamo Zagabria, guadagnandosi, complice anche il passo falso commesso dal Chelsea, il primato del girone.

Calciomercato Milan Pioli addio Adli gennaio prestito Serie A
Stefano Pioli © LaPresse

Non sembra quindi intenzionato a fermarsi il Milan, che dopo il grande scudetto agguantato la scorsa stagione, ha intenzione di stabilizzarsi definitivamente nell’élite del calcio italiano ed europeo. A tal proposito, per la dirigenza rossonera sarà fondamentale sfruttare al meglio anche le prossime sessioni di calciomercato per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Stefano Pioli. Al netto dei diversi possibili arrivi in vista, sarebbe in vista anche l’addio a sorpresa di un giocatore in particolare per il mese di gennaio.

Calciomercato Milan, Pioli ha le idee chiare: il talento rossonero saluta a gennaio

Calciomercato Milan Pioli addio Adli gennaio prestito Serie A
A.C. Milan © LaPresse

Non sarà stato sfavillante quanto quello condotto da big quali Roma e Juventus, ma nonostante ciò si è rivelato decisamente positivo il calciomercato guidato da Maldini e Massara. Infatti i due dirigenti rossoneri sono stati in grado di rinforzare la rosa del club con acquisti mirati nei reparti che ne necessitavano maggiormente, riuscendo nel contempo a trattenere tutti i gioielli più preziosi della squadra.

Non tutti i nuovi colpi si stanno però integrando al meglio in questa prima parte di stagione. Se a Thiaw e Wrackx può essere data la scusante dell’approdo negli ultimissimi giorni di mercato, fa invece più specie la situazione di Yacine Adli. Il centrocampista francese, acquistato lo scorso anno ed approdato definitivamente in rossonero ad inizio luglio dopo l’esperienza tra le fila del Bordeaux, ad oggi non sta riuscendo minimamente ad imporsi nelle rotazioni a centrocampo di Stefano Pioli.

Il tecnico emiliano gli ha infatti concesso appena 46 minuti di gioco in questo avvio di stagione, con la dirigenza rossonera che, onde evitare un’eccessiva svalutazione del cartellino del francese, sarebbe pronta a cederlo nella finestra del mercato di riparazione. L’idea è quella di lasciarlo partire con la formula del prestito, con già diversi club di Serie A di medio-bassa classifica già interessati alla sua acquisizione. Riuscirà il classe 2000 ad affermarsi con successo in Italia e a convincere il Milan in questa sua prossima avventura?

Previous articleCarolina Stramare, tutto trasparente e gonna troppo corta – VIDEO
Next articleMiriam Leone, il riflesso allo specchio è rovente: visione piccante