Calciomercato Milan, gli ottavi regalano il super colpo: si chiude

La qualificazione agli ottavi di Champions League del Milan regalerà un importante colpo di calciomercato ai rossoneri. Una vittoria, quella ottenuta contro il Salisburgo, che consentirà ai rossoneri di intascare circa 20 milioni di euro dalla qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della competizione.

Primo obiettivo della stagione raggiunto quindi per il Milan che, dopo nove anni, torna a disputare gli ottavi della massima manifestazione continentale. Dopo lo scudetto dello scorso maggio quindi, un’altra grande soddisfazione per i rossoneri che potranno preparare al meglio la partita contro lo Spezia.

Calciomercato Milan, regalo dalla Champions
Maldini © LaPresse

Milan, qualificazione raggiunta agli ottavi: festa rossonera

Dopo il 4-0 rifilato alla Dinamo Zagabria nella quinta giornata del girone, il Milan ha chiuso i conti battendo in maniera netta il Salisburgo in casa con un netto 3-0. Decisivo ancora una volta Giroud che ha messo a segno una doppietta, intervallata dalla rete di Krunic ad inizio ripresa. Un successo che riporta dopo ben nove anni il Milan a giocarsi la fase ad eliminazione diretta e regala un tesoretto importante da gestire sul mercato per rinforzare la squadra a disposizione di Pioli. Maldini e Massara infatti avranno a disposizione denaro per proseguire la loro strategia di rinforzamento del club sia per gennaio che in ottica futura. Il primo obiettivo è quello di raggiungere l’accordo per il rinnovo dei giocatori in scadenza.

Rinnovo Leao, con gli ottavi la firma si avvicina

Con l’accesso alla fase ad eliminazione diretta il Milan avrà una maggiore forza economica per andare a trattare il rinnovo di Leao. Il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2024 ed il club vuole blindarlo per non ritrovarsi a doverlo vendere la prossima estate col rischio di perderlo poi a zero dopo un anno. Paolo Maldini e Frederica Massara incontreranno l’entourage del calciatore per cercare di raggiungere l’accordo con l’attaccante esterno che chiede circa 7 milioni di euro all’anno per prolungare con i rossoneri. Una volta sistemato Leao poi sarà la volta di Bennacer con il centrocampista algerino che risulta spesso il migliore in campo per il Milan nelle ultime uscite.

Anche l’ex giocatore dell’Empoli ha il contratto in scadenza nel giugno del 2024 e sono molte le squadre interessate al suo cartellino. I dirigenti del club meneghino vogliono assicurare il rinnovo del centrocampista per non rischiare di ritrovarsi di nuovo ad un caso Kessié, passato la scorsa estate al Barcellona a costo zero.

Previous articleEleonora Boi, ad Halloween la scollatura era ‘da paura’
Next articleClaudia Ruggeri da togliere il fiato: il vestitino sale troppo!