Maldini ha cambiato obiettivo: scelta fatta e colpo per Pioli

Paolo Maldini ha cambiato obiettivo per il calciomercato di gennaio ed è pronto a regalare il primo colpo a Stefano Pioli in vista della seconda parte di stagione. Il dirigente rossonero infatti è al lavoro con Frederic Massara per portare a Milanello il primo rinforzo del calciomercato invernale.

Il mercato di gennaio è ormai alle porte ed è tempo per le squadre di mettere in atto i piani studiati durante questi due mesi di stop ai campionati per via del mondiale in Qatar. Il Milan ha le idee chiare e sa dove pescare e quali reparti rinforzare in vista della ripresa.

Calciomercato Milan, primo colpo rossonero
Maldini

Calciomercato Milan, Maldini a caccia di rinforzi

Il 4 gennaio ripartirà il campionato di Serie A dopo quasi due mesi di stop. Si inizierà quindi ad entrare nella parte viva della stagione con le squadre che non potranno più sbagliare se non vogliono rischiare di perdere i propri obiettivi. Il Milan non fa eccezione e per arrivare preparato alla seconda parte di campionato è pronto ad investire in sede di mercato. La dirigenza rossonera sta valutando i possibili colpi da chiudere per regalare a Pioli gli uomini giusti ed uno dei reparti da sistemare è quello della porta. Marco Sportiello è un obiettivo del club meneghino considerato l’infortunio di Maignan che rischia di tenerlo fuori ancora a lungo. Il portiere dell’Atalanta è in scadenza di contratto con gli orobici che però vogliono sfruttare la situazione provando a monetizzare quanto più possibile. Per questo motivo il Milan è alla ricerca di un’alternativa.

https://www.youtube.com/watch?v=kIHzNBvMiOw&ab_channel=OneMediaVideo

L’Atalanta chiede troppo per Sportiello, il Milan pensa ad un nuovo portiere

In questo senso va visto l’interessamento nei confronti di Alessio Cragno del Monza. Il portiere, arrivato dal Cagliari durante la scorsa estate, non ha trovato mai spazio da titolare visto che sia Stroppa che Palladino gli hanno preferito Di Gregorio. Una scelta che porterà con ogni probabilità il classe 1994 a cercare una nuova sistemazione con l’obiettivo di riconquistare un posto nella nazionale di Roberto Mancini. I rossoneri sono alla ricerca di un portiere di affidamento con Tatarusanu che non offre le giuste garanzie. I buoni rapporti tra Galliani e Maldini potrebbero favorire l’operazione con il Milan che potrebbe quindi pescare dal Monza il primo rinforzo della seconda parte di campionato.

Nei prossimi giorni Maldini contatterà Galliani per avere informazioni sul giocatore anche se il cartellino dell’estremo difensore appartiene ancora al Cagliari che lo ha ceduto in prestito ai biancorossi.

Impostazioni privacy