Piazza pulita Maldini: capitolo cessioni, via in sei

Tempo di sfoltire la rosa in casa Milan, con Maldini e Massara che sono pronti a dare il ben servito a ben sei giocatori rossoneri: cambia tutto in estate.

I mancati approdi di Botman, sul quale è prevalso l’assalto del Newcastle, e Renato Sanches, sul cui arrivo rimane però un piccolo spiraglio, non ha però scoraggiato il calciomercato del Milan, che dopo la scorsa eccellente stagione coronata con la vittoria dello scudetto, ha ora intenzione di confermarsi ad altissimi livelli anche nelle prossime annate. A tal proposito Maldini e Massara, freschi di rinnovo di contratto, avrebbero intenzione di compiere una netta accelerata riguardante i colpi in entrata.

Calciomercato Milan cessioni Maldini sei
La dirigenza del Milan © LaPresse

Infatti ad oggi, a poco più di un mese dall’avvio ufficiale della Serie A 2022/23, se Juventus e Inter hanno già chiuso colpacci del calibro di Pogba, Di Maria e Lukaku, il Diavolo ha ufficializzato unicamente l’approdo a zero di Origi. Sarà quindi necessario un cambio di passo per il Milan, che però al contempo sarebbe anche fortemente concentrato sul fronte cessioni. Sono infatti ben sei i giocatori pronti ad abbandonare Milanello in questa sessione di mercato.

Calciomercato Milan, non solo Castillejo: Maldini ne fa fuori sei in estate

Calciomercato Milan cessioni Maldini sei
Samu Castillejo, in uscita dal Milan © LaPresse

Nonostante il clamoroso e a tratti inaspettato trionfo in campionato, la rosa del Milan è destinata a mutare notevolmente in estate. Infatti, oltre agli addii già definiti di Kessié e Romagnoli, la dirigenza rossonera avrebbe intenzione di sfoltire ulteriormente la rosa del club partendo proprio dalla cessione degli esuberi. In difesa con ogni probabilità lasceranno sia Ballo-Touré che Gabbia, entrambi reduci da una stagione di mancata affermazione e ormai fuori del progetto di Stefano Pioli.

Sul primo è forte l’interesse del Trabzonspor, mentre sul centrale vi sarebbero diversi club di Serie A, uno su tutti la Sampdoria. In mezzo al campo invece, dopo la dipartita di Kessié, anche Bakayoko è già con le valigie mano. Infatti il classe ’94, anch’esso ai margini della rosa da inizio 2022, non è riuscito a ripetersi dopo la sua prima avventura positiva tra le fila del Milan, che è pronto ad anticipare il suo rientro al Chelsea già quest’estate.

I cambiamenti più corposi avverranno però in fase offensiva, con ben tre addii in vista. Oltre a quello già certo di Castillejo, sempre più vicino al ritorno in Liga, il club meneghino starebbe valutando concretamente anche la cessione di Saelemaekers e Rebic, al fine di guadagnare una succulenta cifra in denaro da reinvestire nel calciomercato in entrata. Riusciranno Maldini e Massara a sostituire con successo questo grande numero di partenze?

Previous articleMonica Bertini sublime, curve in costume che fanno sognare – FOTO
Next articleFederica Nargi, perizoma microscopico sulla scogliera: pazzesca