Colpo Maldini: il bomber dopo tanti anni torna al Milan

Paolo Maldini lavora ad un gran colpo di calciomercato in vista della prossima stagione. Il dirigente rossonero dovrà fare i conti con il possibile addio al calcio di Zlatan Ibrahimovic e lo svedese andrà rimpiazzato in rosa con un centravanti di grande esperienza internazionale.

Il club rossonero avrebbe già individuato il giocatore su cui puntare per tenere ancora alto il livello della rosa e sarebbero partiti i primi contatti. L’ultima idea della società meneghina riguarda proprio un ex calciatore del Milan che potrebbe tornare a vestire la maglia rossonera.

Calciomercato Milan, le ultime
Maldini © LaPresse

Calciomercato Milan, necessario un nuovo centravanti nel 2023

Le carte d’identità di Ibrahimovic e Giroud non giocano a favore del Milan che in vista della prossima stagione con ogni probabilità dovrà tornare sul mercato per trovare un centravanti che possa tenere alto il livello della squadra di Pioli. Maldini e Massara sono alla ricerca del giusto profilo in attesa di capire quale sarà il futuro dei due attaccanti del club meneghino. Appare però molto probabile che il club dovrà intervenire nuovamente per cercare di sistemare il reparto avanzato. Se il francese potrebbe prolungare per un altro anno, questa potrebbe essere l’ultima annata dello svedese in attività agonistica. Un nuovo attaccante quindi servirà ai rossoneri che avrebbero già un’idea su chi puntare in vista del futuro.

Aubameyang nel mirino del Milan, sarebbe un ritorno

I dirigenti del club meneghino starebbero pensando a Pierre-Emerick Aubameyang. Il giocatore del Gabon, ora in forza al Chelsea, è cresciuto proprio nelle giovanili del Milan che, anche per questo motivo, sarebbe felice di riaccoglierlo per un discorso relativo alle liste dei calciatori cresciuti nel vivaio. Il classe 1989 è arrivato durante questa estate al Chelsea, mostrando ancora un’ottima forma andando a segno proprio contro gli uomini di Pioli in Champions League. Un affare che potrebbe concludersi nel caso in cui fosse il giocatore stesso a spingere per chiudere visto il suo contratto con i londinesi che è in scadenza nel giugno del 2024. Dal canto suo la punta non ha mai nascosto la sua intenzione di tornare a vestire un giorno la maglia del Milan.

La speranza della dirigenza rossonera è quella di chiudere l’affare come fu fatto per Giroud. Un indennizzo intorno al milione di euro per poi investire in particolare sull’ingaggio del calciatore. I contatti potrebbero essere presi già ad inizio 2023 quando sarà chiaro il futuro di Ibrahimovic.

Previous articleValentina Vignali, niente sotto il maglione: trasparenza illegale – FOTO
Next articleSabrina Salerno, ad Halloween fa ‘paura’ con la scollatura – FOTO