Milan, scelto il nuovo vice Maignan: italiano e viene dalla Serie A

Il Milan è pronto a liberarsi di Ciprian Tatarusanu in vista della prossima stagione per puntare su un altro profilo di Serie A: chiusura ad un passo per il vice di lusso di Maignan.

Il rientro sul rettangolo verde si fa sempre più vicino anche per il Milan, che ha intenzione di redimersi dopo la cocente sconfitta interna contro il Napoli. La squadra di Pioli sabato se la vedrà in casa dell’Empoli, in un match che per i rossoneri sarà vietato prendere sottogamba. Si prepara quindi a giungere al termine questo stop al campionato di dieci giorni causa Nations League, che ha riservato diversi imprevisti per il club meneghino, ad oggi impegnato anche a leccarsi le ferite.

Calciomercato Milan Maignan infortunio addio Tatarusanu scadenza Terracciano Fiorentina
Mike Maignan © LaPresse

Agli infortuni di Tonali e Calabria, che ora sembrano avviati verso il pieno recupero e disponibilità al Castellani, si sono infatti aggiunti i guai fisici di Theo Hernandez, Simon Kjaer e Mike Maignan. Se il terzino ed il centrale sembrano in dubbio unicamente nel prossimo match di Serie A, è ben più serio l’infortunio dell’ex Lille, che rischia di stare fermo ai box per almeno un mese. Per i prossimi match la titolarità passerà dunque al non sempre affidabile Tatarusanu, che Maldini e Massara avrebbero intenzione di sostituire a giugno con un altro portiere di Serie A in particolare.

Calciomercato Milan, si avvicina l’addio di Tatarusanu: Maldini è pronto a chiudere per il vice di lusso in Serie A

Calciomercato Milan Maignan infortunio addio Tatarusanu scadenza Terracciano Fiorentina
Ciprian Tatarusanu © LaPresse

L’infortunio di Mike Maignan è una vera e propria doccia gelata per il Milan, che ha nell’estremo difensore francese uno degli uomini più inamovibili e decisivi della rosa. Dopo la scorsa stagione ad altissimi livelli, che gli è valso il riconoscimento di miglior portiere della Serie A 2021/22, anche in questa prima parte di annata il classe ’95 sta mostrando grandissime qualità e soprattutto sicurezza in mezzo ai pali.

Ora il Milan, che dovrà affrontare nell’immediato big match di grande peso come il doppio confronto in Champions contro il Chelsea, e la sfida casalinga con la Juventus, dovrà necessariamente ripiegare sul secondo portiere, Ciprian Tatarusanu. Sarà quindi rilevante, almeno ai nastri di partenza, il downgrade in porta, con Maldini e Massara che sarebbero però decisi a dare una svolta a ciò.

L’intenzione della dirigenza è infatti quella di aumentare il livello in mezzo ai pali, e proprio a tal proposito, con Tatarusanu in scadenza il prossimo giugno, l’idea è quella di sostituirlo con un profilo di alta qualità. Secondo quanto riportato da Milannews, tra i profili maggiormente prediletti vi è quello di Pietro Terracciano, anch’egli in scadenza di contratto e con il rinnovo in forte bilico, viste le sue pretese economiche non condivise dalla Fiorentina. Proprio il Milan sarebbe deciso a sfruttare questo stato di stallo per chiudere l’acquisizione a zero del classe ’90, che da diversi anni sta dimostrando un alto rendimento in mezzo ai pali.

Previous articleElisa De Panicis esagera di nuovo: tutto trasparente
Next articleCarolina Stramare, allacciarsi le scarpe così è illegale: che visione