Il Milan cambia proprietà: il primo colpo è da capogiro, che nome!

Il Milan, sempre più vicino al clamoroso cambio di proprietà, starebbe già studiando i prossimi colpi in entrata: sarebbe già pronto l’affondo per il top player europeo.

Il Milan non ha tradito le aspettative e le speranze riposte dai propri tifosi, e dopo il doppio stop accusato contro Bologna e Torino, è riuscito a tornare alla vittoria in casa contro il Genoa, trionfando con un ottimo 2-0. Questo successo ha permesso alla squadra allenata da Pioli di mantenere salda la vetta della classifica, seppur l’Inter sia a -2 dai rossoneri e con una partita ancora da recuperare, con il Diavolo che con tutta probabilità si giocherà il campionato fino alle ultimissime giornate.

Calciomercato Milan nome capogiro estate Rashford 70 milioni euro Manchester United Investcorp
La dirigenza del Milan © LaPresse

In questi giorni però la notizia che di fatto ha monopolizzato l’attenzione è il possibile cambio di proprietà del Milan, che potrebbe clamorosamente passare dall’attuale Elliott Management Corporation alla ben più ricca Investcorp del Bahrain. Proprio a tal proposito in estate la dirigenza meneghina potrebbe condurre un calciomercato estivo colmo di arrivi di grande qualità, con un top player in particolare che sarebbe già finito nel mirino di Maldini e Massara.

Calciomercato Milan, budget faraonico in arrivo: si punta al clamoroso approdo di Rashford

Calciomercato Milan nome capogiro estate Rashford 70 milioni euro Manchester United Investcorp
Marcus Rashford © LaPresse

Questo fondo arabo, che ad oggi sembra sempre più vicino all’acquisizione del Milan, potrebbe portare clamorosi cambiamenti in casa rossonera. Infatti Investcorp dispone di un patrimonio di oltre 40 miliardi di euro e, in caso di conclusione della trattativa, ben 300 milioni di questo patrimonio sarebbero pronti ad essere investiti nella prossima sessione di calciomercato, facendo avvicinare ulteriormente gli arrivi di giocatori quali Botman e Origi, anche se Maldini e Massara avrebbero già altri obiettivi visto l’enorme possibile budget a disposizione.

Sarà infatti premura della dirigenza rossonera, nonostante il possibile arrivo dell’attaccante del Liverpool, rinforzare ulteriormente la manovra offensiva del Diavolo, e uno dei profili prediletti a tal proposito è proprio quello di Marcus Rashford. Il classe ’97 del Manchester United, nonostante l’attuale stagione non del tutto entusiasmante, nelle ultime annate si è affermato come una delle ali più talentuose e complete d’Europa tra le file dello United, anche se in estate potrebbe a sorpresa cambiare casacca.

Il Milan in particolare vorrebbe far leva sull’imminente scadenza di contratto dell’inglese, fissata a giugno 2023, con la dirigenza rossonera pronta ad offrire ben 70 milioni di euro ai red devils, che potrebbero concretamente accettare questa cifra onde evitare di perdere il proprio gioiello a zero al termine della prossima stagione, visto il suo rinnovo ancora in alto mare. Riuscirà il Diavolo con questo roboante colpo in entrata, a tornare pienamente competitivo anche in Champions League?

Previous articleCarolina Stramare più calda del deserto, la tuta è troppo aderente
Next articleRossella Fiamingo, lo spacco della gonna è troppo profondo