Firma dopo il Mondiale: il Milan può gioire

Ci siamo per la definizione di un’importante firma in casa Milan: si chiude tutto al termine di Qatar 2022.

Primo obiettivo stagionale archiviato per il Milan, che, dopo la cocente eliminazione della scorsa annata, ha ora strappato il pass per l’accesso agli ottavi di Champions League. La certezza aritmetica è arrivata proprio all’ultima partita del girone, nella quale la squadra di Pioli si è fatta trovare preparata al meglio. Nulla ha potuto infatti il Salisburgo, travolto senza remore con un netto 4-0 dalla compagine rossonera, che però causa le debacle contro il Chelsea è costretto a chiudere il girone al secondo piazzamento.

Calciomercato Milan firma dopo Mondiale rinnovo Giroud 2024
Tifosi rossoneri © LaPresse

Sono ancora tre gli impegni rimanenti in questo 2022 al Milan, che ha intenzione di concludere l’anno quanto più vicino possibile alla vetta occupata dal sorprendente Napoli, ad oggi a ben +6 sui rossoneri. A tal proposito, sarà fondamentale non steccare il prossimo impegno casalingo contro lo Spezia, in un incontro che non rievoca certo bei ricordi al Diavolo. Oltre agli impegni sul campo, in casa Milan è costante l’attenzione sul fronte calciomercato, con un’importante firma già prefissata una volta concluso il Mondiale.

Calciomercato Milan, Maldini definisce la firma del big: c’è la data per la chiusura dopo il Mondiale

Calciomercato Milan firma dopo Mondiale rinnovo Giroud 2024
Paolo Maldini © LaPresse

Dopo un buon calciomercato estivo colmo di nuovi innesti, prosegue il lavoro di programmazione interna per Maldini e Massara. In particolare è ora forte l’interesse della dirigenza meneghina sul fronte rinnovi, visti i contratti in scadenza nel breve periodo di diversi tasselli importanti di Stefano Pioli. Tra i nomi che figurano maggiormente vi è anche e soprattutto quello di Olivier Giroud.

Il classe ’86, nonostante l’arrivo di nuove forze fresche in fase offensive, anche in questa stagione si è confermato appieno come la punta di diamante della rosa rossonera. A testimoniarlo sono proprio i numeri del francese, che in questa prima parte di annata ha già messo a segno ben 8 gol e 4 assist totali, risultando decisivo anche nell’ultimo incontro di Champions League. Nonostante il contratto in scadenza a giugno, l’avventura in rossonero di Giroud sembra tutt’altro che prossima alla fine.

Per il Milan, seppur i 36 anni sul groppone, è infatti ancora troppo importante il suo ruolo all’interno delle rotazioni di Pioli. A tal proposito, come riportato da Tuttosport, il club rossonero è già al lavoro con l’entourage dell’ex Chelsea per il suo prolungamento di contratto, con l’appuntamento già fissato una volta conclusi i Mondiali di Qatar. Il francese è dunque pronto a deciso a firmare il rinnovo con il Milan, con il quale si legherà a breve fino al giugno 2024.

Previous articleGinevra Lamborghini, piscina bollente: lo zoom è cosa buona e giusta
Next articleBelen, che spacco: tacco e gambe da sogno