Calciomercato Milan, colpo in difesa ad un passo

Rinforzi all’orizzonte per il Milan che in vista della prossima stagione è pronto a piazzare un colpo in difesa. Nel mirino sempre il serbo della Fiorentina, Nikola Milenkovic.

Milenkovic
Milan © Getty Images

Archiviato l’ottimo finale di stagione, la dirigenza del Milan si concentrerà poi sulla campagna acquisti in vista della prossima annata provando a seguire la buona strada tracciata in questa seconda parte. Molto dipenderà anche dal mercato con i rossoneri che dovranno andare a puntellare alcuni reparti. Tra questi certamente la difesa che soprattutto nell’ultimissimo periodo ha avuto qualche problemino di organico a causa degli infortuni. Le certezze sono infatti Romagnoli e Kjaer ed andrà comprato almeno un altro centrale viste le condizioni spesso precarie dei vari Duarte e Musacchio. In questo senso nel mirino di Maldini e soci c’è sempre Nikola Milenkovic.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, firma a sorpresa: i dettagli

Calciomercato Milan, accelerazione per Milenkovic: rinnovo congelato

La scadenza del contratto di Milenkovic con la ‘viola’ è fissata nel 2022, ma la dirigenza toscana vuole evitare problemi andando a rinnovare l’accordo. Stando a quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’ l’affare col Milan è possibile soprattutto grazie a Fali Ramadani, agente del difensore, che spingerebbe per portarlo a Milanello.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, occasione Deulofeu: si avvicina il ritorno

Per ora infatti la trattativa per il rinnovo con la Fiorentina sarebbe congelata: Pradè ha acconsentito anche alle richieste sulla clausola rescissoria ma non è arrivato il sì definitivo del difensore serbo che quindi manda in stallo l’affare. La causa è proprio l’interesse del Milan che accelera ma che dovrà trovare un’intesa col club toscano che chiede circa 50 milioni senza contropartite. I rossoneri dal canto loro vorrebbero provare ad ammorbidire il prezzo inserendo Paqueta.

Previous articleMonica Bertini in bianco e nero: la scollatura è esagerata – FOTO
Next articleStreaming Torino-Roma, no Rojadirecta: info tv e probabili formazioni