Come Calhanoglu, Milan tradito nuovamente: passaggio alla rivale

Con il campionato fermo ed in attesa del via ufficiale del mondiale in Qatar, è il calciomercato a farla da padrona con i club che sono già attivi sia per gennaio che in ottica futura. Tra le varie voci che si rincorrono nelle ultime ore c’è anche quella che vorrebbe il Milan ancora a rischio ‘tradimento’ dopo quello che è accaduto con Calhanoglu.

Il Milan, chiuso il 2022 al secondo posto dopo aver conquistato lo scudetto a maggio, è al lavoro principalmente sui rinnovi di contratto di quei calciatori che vedranno terminare il loro accordo sia nel 2023 che nel 2024. La paura dei rossoneri è quella di trovarsi di fronte ad altri addii a parametro zero, devastanti per le casse rossonere.

Calciomercato Milan, nuovo tradimento
Calhanoglu

Il calciomercato cambio, sempre più giocatori vanno in scadenza di contratto

Vero che il calciomercato negli ultimi anni sta cambiando con molti calciatori intenti ad arrivare alla naturale scadenza del contratto per poi cercare una sistemazione in maniera completamente libera. In casa Milan questo si è vissuto già due anni fa con i discorsi relativi a Donnarumma e Calhanoglu. Entrambi hanno deciso di lasciare la squadra rossonera a costo zero, accasandosi rispettivamente al PSG ed all’Inter. Stessa decisione ha preso poi Kessié nell’estate scorsa con l’ivoriano che ha deciso di passare al Barcellona. Ora il club meneghino ha paura che un altro calciatore possa abbandonare al termine del contratto, scegliendo una rivale italiana per il futuro.

Calciomercato Milan, Bennacer piace alla Juventus

La Juventus è in fase di rivoluzione ed anche durante la prossima sessione di calciomercato estiva ci saranno diversi cambi. I bianconeri però guardano con attenzione anche al futuro ed hanno messo nel mirino quei calciatori che andranno in scadenza nel 2024. In casa Milan, oltre a Leao, c’è anche il discorso Bennacer che è difficile da gestire per i rossoneri. L’algerino vedrà terminare il suo accordo nel 2024 ed al momento le trattative per il rinnovo procedono a rilento. I bianconeri seguono con attenzione l’evolversi della situazione e sono pronti ad inserirsi se il giocatore non dovesse firmare il rinnovo con il club meneghino. Il giocatore potrebbe attendere la fine del contratto per poi scegliere da solo la migliore offerta.

Calciomercato, Juventus su Bennacer
Bennacer © LaPresse

Da capire se il Milan, in caso di mancato accordo nei prossimi mesi, preferirà cedere il giocatore nel 2023 a fronte di un indennizzo economico per non rischiare poi di perderlo a zero dopo un anno.

Previous articleMiriam Leone, la camicetta si apre: visione celestiale – FOTO
Next articleIl consiglio a Cristiano Ronaldo: “Smetti dopo i Mondiali!”