Calciomercato Milan, il bomber non rinnova: colpaccio in arrivo

Calciomercato Milan, il bomber non rinnova ed i rossoneri si avvicinano prepotentemente a lui: il colpaccio a parametro zero sta per verificarsi

Una vittoria importantissima quella di ieri sera firmata dal Milan. I ragazzi di Stefano Pioli hanno avuto la meglio su un match molto complicato contro il Bologna di Mihajlovic che, per più di 30 minuti del secondo tempo, è rimasto addirittura in nove uomini grazie alle espulsioni di Soumaoro prima e Soriano poi. Sul punteggio di 2-2 i felsinei si difendevano tutti dietro la linea del pallone, ma un guizzo di Bennacer ha rotto l’equilibrio dei padroni di casa per il 2-3. A chiudere i conti Ibrahimovic che ha realizzato la prima rete da 40enne (e 20 giorni per la precisione).

Stefano Pioli
Stefano Pioli © Getty Images

Una vittoria importante che permettere ai rossoneri di ritornare al primo posto in classifica, aspettando il Napoli impegnato nel pomeriggio contro la Roma. Lo svedese ha messo il punto sulle “i” in questa difficile gara. Parlando di attaccanti, però, la dirigenza del ‘Diavolo’ sta seriamente pensando a come sostituirlo nella prossima stagione. Si guarda attorno ma l’obiettivo è chiaro: anche perché arrivano segnali importanti dallo stesso calciatore.

LEGGI ANCHE >>> Bologna-Milan, si infuriano gli…interisti: “Assurdo”

Calciomercato Milan, Belotti non firma: rossoneri pronti al colpo

Calciomercato Milan nuovo bomber Belotti futuro Ibrahimovic deciso dirigenza ritiro
Andrea Belotti © Getty Images

Il Torino ed Andrea Belotti sono ancora molto distanti. Il campione d’Europa non ha rinnovato e non è detto che lo farà. Il suo contratto andrà in scadenza tra pochi mesi. Non solo: da gennaio è libero di accordarsi con altri club e lasciare i granata a parametro zero. Il patron Cairo sta provando in tutti i modi a fargli cambiare idea, adeguandogli anche l’ingaggio. Almeno per il momento non sono arrivate risposte positive dall’atleta.

LEGGI ANCHE >>> Voti Bologna-Milan, follia al Dall’Ara: gli highlights

Dopo aver recuperato da un piccolo infortunio il calciatore non è considerato più il titolare, a discapito di Antonio Sanabria. Che possa essere un chiaro segnale? I tifosi rossoneri ci sperano. Anche mister Pioli che ne apprezza le sue qualità.