Ora il Milan è seriamente preoccupato: batosta Giroud

Il calciomercato entra nel vivo. Mancano ormai pochi giorni all’apertura ufficiale delle trattative della sessione invernale ed in casa Milan si iniziano a fare i conti per quelli che potrebbero essere gli acquisti, le cessioni ed i rinnovi di contratto dei calciatori in scadenza.

Uno dei giocatori che vedrà terminare il proprio contratto il prossimo giugno è Olivier Giroud. Il francese ha da poco terminato il mondiale con la Francia in Qatar e subito dopo Natale si unirà al gruppo rossonero per preparare il ritorno in campo in vista del campionato che ripartirà il prossimo 4 gennaio.

Calciomercato Milan, le ultime su Giroud
Giroud

Calciomercato Milan, si complica il rinnovo di Giroud

Il centravanti francese ha il contratto in scadenza nel giugno del 2023. Da parte della punta e del Milan ci sarebbe la volontà di andare avanti ma l’ottimo mondiale disputato dall’ex Chelsea ed Arsenal ha attirato le attenzioni di diversi club europei. Fatta eccezione per la finale che ha visto la punta classe 1986 in grande difficoltà, tanto da essere sostituita al 41′ del primo tempo, il centravanti ha mostrato un ottimo stato di forma mettendo a segno 4 reti. Prestazioni che non sono passate inosservate ai grandi club europei che hanno visto nel giocatore del Milan un possibile colpo a zero in vista della prossima stagione. Squadre di Premier League, Liga e Bundesliga hanno iniziato a prendere informazioni sulla punta che potrebbe accordarsi con un altro club a zero tra poco più di un mese.

Il Milan chiamato ad accelerare per Giroud

I rossoneri dovranno quindi accelerare le trattative per il rinnovo del contratto se vogliono assicurarsi le prestazioni del proprio numero nove anche la prossima stagione. Giroud ha rappresentato un vero e proprio appiglio in questa prima parte di stagione considerata l’assenza di Ibrahimovic, i continui problemi fisici di Rebic ed il fatto che Lazetic non sembra ancora pronto a sobbarcarsi il peso dell’attacco rossonero. Una nuova gatta da pelare quindi per Maldini e Massara che al momento si erano concentrati su Bennacer e Leao, in scadenza nel 2024. Il club meneghino ha necessità di accelerare con il francese che sarà presto chiamato agli straordinari visto il nuovo stop di Origi.

Calciomercato Milan, le ultime su Maldini
Maldini © LaPresse

Non arrivano infatti buone notizie dall’infermeria in casa Milan considerato infatti che l’attaccante belga sarà rivalutato tra una settimana e si preannuncia almeno un mese di stop. A preoccupare maggiormente è però Maignan per il quale ci sarà un nuovo consulto tra due settimane ma la situazione non lascia presagire nulla di buono.

Previous articleFederica Nargi accende il Natale, minigonna, calze e tacchi: mix da urlo!
Next articleSe parte Onana arriva l’eroe del Mondiale