Milan, frenata sul mercato: affare a una sola condizione

Restano diversi gli obiettivi nel mirino del mercato del Milan, ma i rossoneri frenano: un affare si fa in salita

Tutte le squadre di Serie A sono ormai al lavoro da diversi giorni per ripresentarsi nelle migliori condizioni alla ripartenza del campionato, prevista tra qualche settimana. Tra le più attese, c’è, naturalmente, il Milan campione d’Italia, che è chiamato, come tutte le altre inseguitrici del resto, a una rimonta importante sul Napoli capolista, che fin qui ha dettato una andatura insostenibile per tutti.

Milan, frenata sul mercato: affare a una sola condizione
Paolo Maldini © LaPresse

Milan, dietrofront improvviso sul mercato: il punto di vista di Pioli

Dopo i primi giorni di allenamento a Milanello, la compagine rossonera svolgerà alcuni giorni di preparazione a Dubai, dove terrà anche due amichevoli di prestigio con Arsenal e Liverpool per saggiare la propria condizione. Ovviamente, in attesa dei rientri dei giocatori impegnati nei Mondiali in Qatar. Nel frattempo, è un Milan che naturalmente si guarda intorno sul mercato e non soltanto per il fronte ‘interno’ del rinnovo di Rafael Leao. Maldini e Massara valutano la possibilità di qualche acquisto per rinforzare la rosa e sostanziare le proprie ambizioni di rimonta. Il nome numero uno sulla lista sarebbe quello di Hakim Ziyech, ma sebbene il Chelsea abbia rilasciato aperture su una possibile cessione in prestito, le richieste del giocatore in termini di ingaggio scoraggerebbero la trattativa. Da questo punto di vista, però, l’allenatore milanista Stefano Pioli, secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, avrebbe fatto presente alla società che non ci sarebbe necessità di acquisti nell’immediato, reputando lui la squadra forte abbastanza per riaprire il discorso scudetto, anche in vista del recupero di molti infortunati di lunga data. Il mercato si sposta così sul medio e lungo termine, con un altro obiettivo che però rischierebbe di sfumare.

Milan, Asensio soltanto in estate e a parametro zero: la minaccia dalla Premier League

Milan, frenata sul mercato: affare a una sola condizione
Marco Asensio © LaPresse

Parliamo di Marco Asensio, giocatore seguito da tempo e di cui, a Mondiale finito per lui, si torna a parlare prepotentemente in fatto di mercato. Il giocatore spagnolo appare vicinissimo a lasciare il Real Madrid, con un contratto a giugno con ormai poche probabilità di essere rinnovato.

https://www.youtube.com/watch?v=dcIqQQhd-OI&t=1s

Secondo ‘Todofichajes.com’, il Milan resterebbe interessato, ma soltanto per l’appunto nell’ottica di un acquisto estivo a parametro zero, senza investire soldi nell’immediato. Per Asensio, però, è pronto a farsi avanti l’Arsenal, altra squadra che lo segue da parecchio e che deve accelerare subito a causa dell’infortunio di Gabriel Jesus.

Impostazioni privacy