Allarme Milan, il Real Madrid ha un piano per Leao

Il Milan spera di trattenere Leao, ma l’irruzione del Real Madrid in scena può cambiare tutto: il piano dei ‘Blancos’ per il portoghese

Fase finale dei Mondiali in corso, con le gare a eliminazione diretta che ci avvicinano all’atto conclusivo. Alla finalissima, punta anche il Portogallo di Cristiano Ronaldo e di Leao. I lusitani non hanno entusiasmato nel girone, ma hanno dimostrato di avere una squadra completa e che può dire la propria fino in fondo. Punta a essere protagonista anche il giovane attaccante del Milan, su cui l’attenzione non scema.

Allarme Milan, il Real Madrid ha un piano per Leao
Rafael Leao © LaPresse

Milan, attesa per Leao dopo il Mondiale: obiettivo rinnovo, ma la strada è in salita

Il portoghese ha trovato il primo gol in nazionale proprio al debutto ai Mondiali, nella gara vinta 3-2 contro il Ghana. Fin qui, comunque, Fernando Santos lo ha utilizzato soltanto a gara in corso. Il Milan spera in un Leao incisivo e capace di apprendere concetti utili per crescere ulteriormente e, al tempo stesso, attende di rivederlo quanto prima, per discutere di un rinnovo di contratto che sta a cuore a tutti. I rossoneri, chiaramente, vorrebbero allungare la scadenza attuale del contratto, prevista per giugno 2024, mentre le altre big europee osservano, molto interessate. Il giocatore ha aperto al rinnovo e ha annunciato che il discorso verrà ripreso non appena tornerà a Milano, conclusa l’avventura iridata. Un rinnovo che si annuncia comunque difficile, con la quadra tra le parti che non è ancora stata trovata sulle cifre. Da fare attenzione, come detto, all’interessamento dei top club, tra i quali starebbe avanzando in particolare il Real Madrid, che sembra avere un piano ben preciso.

Milan, occhio al Real Madrid: il piano con la regia di Mendes

Allarme Milan, il Real Madrid ha un piano per Leao
Rafael Leao © LaPresse

I ‘Blancos’ sono naturalmente a conoscenza del fatto che il Milan valuta il suo fenomeno oltre i 100 milioni di euro. E anche se il rinnovo non dovesse arrivare, in vista di giugno, quando la quotazione potrebbe scendere, l’asta potrebbe giocare a favore dei rossoneri per tenere il prezzo comunque abbastanza alto.

https://www.youtube.com/watch?v=CiEPDejJhSI

Il Real non intende svenarsi e secondo ‘Fichajes.net’ potrebbe iniziare a lavorare ai fianchi, contando sugli ottimi rapporti con Jorge Mendes. In particolare, tramite l’agente, il club madrileno potrebbe convincere Leao a non rinnovare e ad andare in scadenza, per mettere a segno il colpo tra un anno e mezzo, a parametro zero, strappando già adesso ovviamente una intesa di massima con cifre contrattuali a peso d’oro.

Impostazioni privacy