Decisione presa, il gioiello saluta in prestito: addio Milan

La decisione appare presa. Il Milan è pronto a salutare il proprio gioiello in prestito in vista della prossima sessione di calciomercato. Una decisione presa da Maldini e Massara per cercare di valorizzare al meglio un talento che, nella squadra allenata da Stefano Pioli, al momento fa fatica ad esprimersi. 

Con il campionato di calcio fermo per dare spazio ai mondiali in Qatar, le squadre hanno iniziato a lavorare in sede di calciomercato per rinforzare le proprie rose in vista della seconda parte di stagione. Il Milan è pronto a piazzare un colpo in uscita per dare la possibilità ad un suo assistito di giocare con continuità. Scelta dovuta al fatto che il giocatore fatica a trovare spazio alla corte di Pioli.

Calciomercato Milan, cessione in prestito
Maldini © LaPresse

Calciomercato Milan, Maldini e Massara hanno pianificato la strategia

Oltre al discorso dei rinnovi di contratto che è quello che tiene banco in casa Milan, Maldini e Massara sono al lavoro anche per decidere entrate ed uscite in vista di gennaio. L’idea del club meneghino è quella di dare spazio ai giovani che non stanno trovando spazio alla corte di Pioli, lavorando su cessioni in prestito per dargli lo spazio necessario per crescere. A centrocampo appare Adli l’indiziato a lasciare la squadra con Vranckx che nelle ultime settimane lo ha superato nelle gerarchie. La dirigenza meneghina avrebbe però deciso di salutare anche un altro giovane gioiello per alcuni mesi dandogli l’opportunità di giocare in prestito.

Il Milan saluta Lazetic in prestito, il serbo pronto a giocare con continuità

Uno dei calciatori che è destinato a salutare è infatti Marko Lazetic. I rossoneri stanno facendo crescere il giocatore classe 2004 tra la Primavera e le convocazioni in prima squadra con la punta che è entrata in campo negli ultimi minuti contro la Cremonese costruendosi un’occasione nel finale. Il centravanti sta stupendo per la sua crescita la dirigenza facendo molto bene con le giovanili della sua nazionale ed attirando l’attenzione di diversi club. Stando anche a quanto affermato da La Gazzetta dello Sport, il futuro del giovane attaccante potrebbe essere in prestito. Il Milan infatti vorrebbe trovare un club disposto a dargli spazio in vista della seconda parte di stagione per permettergli di giocare con continuità.

Una decisione definitiva verrà presa nelle prossime settimane con il Milan che ascolterà le proposte che arriveranno per il proprio gioiello classe 2004. La decisione però appare presa, per il giovane serbo sarà addio temporaneo in vista del mese di gennaio.

Previous articleDecisione presa a sorpresa: panchina a Mihajlovic
Next articleJuventus, doppio colpo a Roma: bianconeri senza freni